Le “regole d’oro” per sterilizzare i vasetti per la marmellata fatta in casa

ADV

sterilizzare i vasetti per la marmellata_barattolo e frutti di bosco

Il vademecum per preparare e conservare in sicurezza le confetture mantenendo il gusto della tradizione.

L’estate è il periodo ideale per preparare con le nostre mani delle ottime confetture grazie alla vasta scelta di frutta fresca e gustosa che ci offre la natura. Ma sappiamo veramente come sterilizzare i vasetti per la marmellata per garantire igiene e sicurezza alle nostre prelibatezze?

Preparare e conservare una confettura seguendo delle semplici regole di igiene può evitare di andare incontro a infezioni e contaminazioni che possono sfociare anche in malattie gravi come il botulino…

Il primo passo è scegliere il gusto della confettura da preparare in base alla frutta che avete a disposizione. A fine estate, se avete modo di organizzare una gita in collina potrete approfittarne per cogliere le more selvatiche… squisite!

Procuratevi dei vasetti in vetro, ideali per la conservazione delle confetture e conserve. Volendo potete riciclare quelli che avete già in casa, con l’accorgimento di acquistare coperchi nuovi.

Come sterilizzare i vasetti per la marmellata fatta in casa

  • Lavate accuratamente i vasetti e i coperchi con acqua e detersivo.
  • Prendete una pentola capiente con bordi alti e foderate il suo interno con uno strofinaccio pulito. Immergete i barattoli in vetro con il foro verso l’alto e ricopriteli con abbondante acqua fredda.
  • Portate ad ebollizione e poi mantenete per 30 minuti a fuoco lento. Negli ultimi 10 minuti aggiungete anche i tappi. Trascorso il tempo spegnete la fiamma e lasciate raffreddare vasetti e tappi dentro la pentola.
  • Con il manico di un mestolo o una pinza da cucina, precedentemente sterilizzata, togliete i vasetti e i coperchi dall’acqua e metteteli capovolti a scolare su un panno pulito.
  • Una volta asciutti riempite i vasetti con la confettura fino a mezzo centimetro dal bordo.
  • Assicuratevi di chiudere ermeticamente i vasetti e create il sottovuoto mettendo a testa in giù i vasetti pieni lasciandoli riposare per qualche minuto.
  • Procedete poi alla sterilizzazione dei barattoli con la confettura seguendo lo stesso procedimento utilizzato per quelli vuoti, ossia una volta raggiunto il bollore proseguire a fiamma bassa per trenta minuti circa.
  • Fate raffreddare completamente i barattoli dentro l’acqua nella pentola.
  • Asciugateli e conservateli in un luogo asciutto, fresco e buio.

Ora non resta che trovare la ricetta giusta per per mettere in pratica queste semplici regole. In questo modo ogni volta che gusterete con i vostri bambini una buona merenda a base di pane e marmellata potrete essere sicure di non correre nessun rischio!

Scrivi un commento