Leucemia: bambina guarita dalla malattia, con trapianto di cellule staminali!

ADV

Su questo blog abbiamo più volte parlato di donazione del cordone ombelicale di come donarlo e quanto un gesto così semplice può salvare la vita: questo è successo ad una bambina  tedesca, che ora ha nove anni, curata per una grave forma di leucemia linfoblastica acuta proprio con le cellule staminali provenienti dal sangue del suo cordone ombelicale, conservato alla nascita, il suo medico curante Ammar Hayani lo ha reso noto non più di qualche settimana fa.

La bambina malata  da quando aveva tre anni era stata sottoposta a chemioterapia urgente ma necessitava di un trapianto di cellule staminali poiché l’aspettativa di vita della bimba non andava oltre i tre mesi, senza un trapianto di staminali  ha dichiarato Eberhard Lampeter, un responsabile medico della società che ha conservato il sangue del cordone ombelicale della bambina.

Il medico e i suoi colleghi dell’ Advocate Hope Children’s Hospital di Oak Lawn im Illinois (Usa) hanno fatto ricorso per il trapianto al cordone ombelicale della bambina stessa, che i genitori avevano prelevato e conservato a Lipsia subito dopo la nascita. La bimba è stata sottoposta al trapianto di cellule staminali più di 6 anni fa ed in un articolo pubblicato tre anni fa questo il comunicato del dott. Lampeter: “dopo 75 mesi dall’inizio della terapia la bambina sta bene e per questo si può ora parlare di completa guarigione” .

Vorrei tornare sottolineare che la donazione del cordone ombelicale è davvero una procedura semplice ed indolore, sicura per mamma e bambino ed è da considerarsi a tutti gli effetti una donazione per la vita!

Se siete vicine al parto chiedete informazioni al medico che vi segue o presso il sito: http://www.adisco.it/

Scrivi un commento