Da 12 dicembre 2011 2 Commenti Leggi tutto →

Madri adolescenti: aumenta il rischio per chi guarda molta TV

ADV

Esiste un collegamento tra la visione di scene di sesso in TV (dove raramente si parla di contraccettivi) e la maternità adolescenziale. Lo conferma uno studio statunitense pubblicato sul Pediatric Journal a novembre. Chi infatti guarda scene di sesso in tv avrebbe il doppio delle possibilità di imbattersi in una

gravidanza.

I ricercatori hanno analizzato 23 programmi televisivi identificando mediamente una scena erotica o che richiama la sessualità ogni dieci minuti. Hanno quindi interrogato un campione di duemila giovani chiedendo quanto spesso guardavano questi show. E’ risultato che i ragazzi che guardano molta TV hanno più possibilità di iniziare una relazione di tipo sessuale l’anno seguente.

Come correre ai ripari? Parlando con i propri figli di sessualità e contraccezione, prima che sia troppo tardi. Ci ascolteranno? Chissà…ma almeno potremo dire di avere fatto quello che era in nostro potere per metterli in guardia dai rischi.

Voi avete già affrontato l’argomento con i vostri figli?

Livia

Immagine:

http://www.nirrh.res.in

 

Postato in: Adolescenti

2 Comments on "Madri adolescenti: aumenta il rischio per chi guarda molta TV"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. anita scrive:

    ciao, mi chiamo anita ed ho 17anni, ho una figlia, è una bellissima bambina di nome vanessa che ha compiuto un anno a novembre. Lei è la mia gioia e anche se ovviamente non era nei miei programmi avere una figlia a quest’età,io per lei rifarei tutto quello che ho fatto. Ma è difficile, è davvero difficile gestire tutto. Io cercherò che a lei non capiti, le spiegherò tutto come meglio posso. Anche se è la cosa piu bella che mi sia capitata in tutta la ia vita, è stata ed è ancora la cosa piu difficile in assoluto.

  2. anna scrive:

    In una conversazione sull’argomento con mia figlia di 16 anni, non ricevuto grande attenzione, mia figlia era ” quasi” sorpresa delle raccomandazioni che volevo darle, è convinta e sicura di sapere come proteggersi!

Scrivi un commento