Mamma salva bambino, caduto in acqua, non sapeva che era suo figlio!

ADV

La cronaca ci sottopone quotidianamente a notizie di cronaca drammatiche, ma stamattina  ho ascoltato questa bella storia in tv e ve la racconto perché è incredibile ed emozionante: un bambino cade in acqua e  una donna d’istinto si tuffa: solo dopo si accorge che è suo figlio!

È successo a una donna di 40 anni Lucia Barbato a Venezia in Riva degli Schiavoni vicino al ristorante dov’era impiegata, aspettava l’arrivo del piccolo Alessandro di quasi 3 anni, insieme alla nonna Laura. Nel primo  pomeriggio, nota due sagome che cadono in acqua e senza pensarci si butta in acqua la donna ancora sotto shock racconta: “non ci ho pensato un attimo ho visto un bambino e mi sono tuffata, anche se non so nuotare“.

Non sapeva chi fosse il bambino solo dopo lo ha riconosciuto dal giubbotto di pelle che indossava a farle capire che si trattava proprio di suo figlio. La donna disperatamente spinge il bambino verso la riva, anche la nonna è caduta in acqua e viene tratta poi in salvo da tre passanti, una storia per fortuna finita a lieto fine. All’ospedale i medici hanno visitato il piccolo che non ha riportato nessun trauma, ospite della trasmissione, che ne ha parlato, era vivacissimo e spensierato.

Il retroscena dell’incidente: La nonna passeggiando per la riva, tenendo per mano il piccolo Alessandro è inciampata per colpa del pavimento sconnesso ed è scivolata in acqua, una tragedia sfiorata, che ci fa piacere poter raccontare!

Scrivi un commento