Mamme a tutti i costi: partorisce due gemelle a 57 anni!

ADV

Qualche giorno fa ci siamo chiesti se c’è un’età giusta per diventare genitori e crescere un figlio, perché una donna era diventata mamma a 58 anni, ed è notizia di questi giorni un’altra maternità straordinaria: una donna di 57 anni ha dato alla luce due gemelline all’ospedale di Salerno.

La scienza e le nuove tecniche di supporto e di fecondazione permettono ed incoraggiano il desiderio di maternità che spesso la natura o altre problematiche più o meno serie ostacolano e così la maternità per molte donne può essere ancora possibile. Le due gemelle Karola Pia, di 2 chili e Adriana Cristina, di 1 chilo e 360 grammi, nate da questo parto straordinario hanno ancora bisogno di assistenza respiratoria ma sono in buone condizioni.

La mamma, medico di professione, che ha avuto una gravidanza difficile( infatti è stata seguita dalla “Gravidanza a rischio” di Raffaele Petta durante la quale non sono mancate complicazioni a causa di ipertensione, diabete e la presenza di un grosso fibroma), è felicissima e commossa ha dichiarato: “ho coronato il sogno della mia vita lottando con mio marito per avere un figlio e alla fine ce l’abbiamo fatta”.

Quelle che molto spesso chiamano mamme-nonne sono sempre di più nel nostro Paese e sembra che quarantadue anni, 11 mesi e 29 giorni è l’età che le regioni vogliono stabilire come limite per le donne che intendono sottoporsi a trattamenti di procreazione assistita con rimborso del Servizio sanitario nazionale. Quindi a 43 anni compiuti la maternità non sarebbe più concessa!

Scrivi un commento