Da 9 dicembre 2009 0 commenti Leggi tutto →

Mamme e lavoro: organizzare feste per bambini

ADV

In passato ho già scritto molto sul tema mamme e lavoro, solo qualche settimana fa ho pubblicato l’articolo Mamme e lavoro: imprenditrici aprendo un Nido Famiglia e oggi voglio continuare su questa “falsariga” analizzando un altro tipo di imprenditoria ideale per le mamme: l’organizzazione di feste per bambini.

Se ti diverti ad organizzare feste di ogni tipo e ti trovi perfettamente a tuo agio anche nel bel mezzo delle feste di bambini, dei compleanni dei tuoi figli e della progettazione di ogni aspetto, dalle idee per le decorazioni a quelle per le ricette del rinfresco, questo può essere il lavoro giusto per te.

E’ una professione autonoma che puoi svolgere senza allontanarti ad orario fisso dalla tua casa e dai tuoi bimbi, ti puoi gestire l’impegno in modo del tutto personalizzato.

Iniziare non è difficile ma devi comunque avere una piccola base economica per procurarti i materiali indispensabili per giochi e spettacoli.

Le incombenze burocratiche di inizio attività non sono molte, la prima cosa da fare è richiedere la Partita Iva all’Agenzia delle Entrate e, subito dopo, devi iscriverti al Registro Imprese della Camera di Commercio della tua città.

Prima dell’inizio effettivo dell’attività prezzo il pubblico devi ancora presentare la Denuncia di Inizio Attività presso il Comune dove avrà sede la ditta (può essere anche casa tua, l’importante è tenere ben ordinati e separati dal resto i documenti dell’attività), dopo la denuncia ci sono 30 giorni in cui il Comune potrà controllare le tue dichiarazioni trascorsi i quali, se non ricevi alcuna comunicazione negativa, da parte del Comune stesso, puoi aprire e cominciare a farti pubblicità con volantini ed altri sistemi, magari puoi cominciare proprio dalle scuole dei tuoi bambini, scommetto che molte mamme saranno felicissime di affidarti questa incombenza!

Scrivi un commento