Mamme in linea

ADV


Trasmettere l’amore via cavo si può, lo dimostra uno studio pubblicato sul giornale scientifico americano Proceedings B, nel quale si spiega come la voce della mamma ha lo stesso effetto di persona che al telefono.Leslie Seltzer, biologa dell’università di Madison, Wisconsin, ha studiato un gruppo di 61 bambine tra i 7 e i 12 anni. A tutte è stato chiesto di parlare in pubblico e risolvere un problema di matematica di fronte a un gruppo di estranei.

Costantemente monitorate, il battito cardiaco e il livello di stress delle bambine esaminate hanno iniziato ad aumentare.
Una parte di queste bambine si è calmata con la presenza fisica della mamma, un’altra parte ha parlato al telefono con la mamma e ha ottenuto lo stesso identico risultato.

Gli studiosi hanno spiegato come si credesse fosse necessario il contatto fisico per sviluppare l’ossitocina, l’ormone che nella donna aiuta ad abbattere lo stress. Ma la scoperta è stata che l’aumento dell’ossitocina e il contemporaneo abbassamento degli ormoni coinvolti nello stress è provocato non solo dalla presenza fisica di una mamma, bensì anche solo dalla sua voce.

La scoperta avvalora quello che le mamme costrette a trascorrere del tempo lontano dai figli, sanno da tempo, e cioè di come l’affetto e l’amore possono essere trasmessi in tanti modi, anche al telefono, magari meglio ancora se via skype.

Tags:

Scrivi un commento