Al mare con i bambini: la Corsica

ADV

Al mare in Corsica - Trippando

Un’ottima meta per una vacanza estiva al mare con i bambini è la Corsica. L’isola che ha dato i natali a

Napoleone Bonaparte, infatti, è facilmente raggiungibile dall’Italia: la durata del viaggio in mare da Livorno

a Bastia dura soltanto 4 ore e le navi sono attrezzate con aree gioco: un anticipo di vacanza all’andata ed un

modo per non sentire la fine delle ferie al ritorno.

Corsica-Trippando

La costa della Corsica, diversa a seconda della parte est o ovest, del sud o del “dito”, è costellata di campeggi molto

attrezzati e ben organizzati anche per chi non è abituato alle vacanze open air. Per la nostra vacanza in Corsica,

abbiamo fatto una scelta sia economica che temporale: avendo trovato una buona offerta per il viaggio su di un

traghetto che sbarcava a Bastia alle 18:00, l’abbiamo acchiappata al volo, limitando però poi la scelta dell’alloggio

a un’oretta d’auto da Bastia. Come luoghi interessanti, avendo escluso la zona del “dito” a causa delle strade

esageratamente tortuose, abbiamo pensato alla zona di Calvi, quella di St. Florent oppure la costa orientale, attorno

ad Aleria. Dopo aver fatto un po’di ricerche in rete, mi sono resa conto dell’enorme disparità di prezzi tra costa

occidentale e costa orientale.

Essendo alla ricerca di un luogo per una vacanza tranquilla, senza pretese di mondanità, abbiamo optato per

la costa orientale. In particolare, mi sono fatta conquistare dall’ottimo rapporto qualità/prezzo del Campeggio

Marina d’Aleria.

Non essendo mai stati prima in campeggio con il bimbo, abbiamo optato per una casa mobile, dotata angolo

cottura, zona pranzo, due camere, bagno con doccia e lavabo e wc separato. La stanza wc (1 metro x 1 metro o

poco meno) è stata una grande attrattiva-divertimento per Marco: gli sembrava un ascensore e ci si è divertito

un mondo. Una bella veranda, dove noi abbiamo sempre mangiato (colazione, pranzo e cena), ben attrezzata con

tavolo, sedie e lettini per prendere il sole completa la fornitura della casetta. Magari in piena estate ci sarà molto

caldo: anche se la casetta è climatizzata, la nostra veranda, rivolta ad est, penso che in estate possa essere fruibile

solo all’ora di colazione o di cena dopo il tramonto.

Vacanza in Corsica Trippando

La vita di campeggio, per i bambini, è secondo me molto formativa: abitua a stare all’aria aperta, all’essere

indipendenti all’interno di un’area sicura e riservata, in cui le auto hanno l’obbligo di non superare i 10 km all’ora.

E avere il mare ad un numero di passi variabile da 10 a 100 non ha prezzo sia per poter andare e tornare dal mare a

piacimento, sia per l’opportunità di respirare aria di mare 24 ore al giorno.

Se anche voi avete bisogno di una vacanza economica all’insegna relax, vi consiglio la Corsica e la sua costa

orientale. Se non ci siete mai stati, provate… Mi rammenterete!

Articoli consigliati

Scrivi un commento