Maschio o Femmina: il sesso del bambino svelato durante un party, il gender reveal party!

ADV

 

Gender-Reveal-Party-12

Miti e mode sulla gravidanza non mancano mai ed è proprio di una nuova moda, naturalmente importata direttamente dall’America, che vi parliamo oggi: il gender reveal party, ne avete sentito parlare? Si tratta di un vero e proprio party dirante il quale  mamma e papà in attesa condividono con parenti ed amici… l’emozione di saper di che sesso sarà il bambino che nascerà.
I futuri genitori taglieranno una golosa torta alla glassa e insieme agli ospiti conosceranno il sesso del bebè in arrivo, pensate un po’ dal colore del ripieno: rosa se sarà una femminuccia, azzurro se sarà un maschietto. Secondo il Time, questa nuova moda sta sostituendo i “baby shower” cioè  la festa dove si annuncia il lieto evento e la futura mamma riceve letteralmente una doccia di regali destinati al bambino.

La suspense nel gender revel party è assicurata perché anche  mamma e papà ignorano il sesso del nascituro, la sorpresa si realizzerebbe con un unico passaggio dall’ospedale, dove la futura mamma esegue l’ecografia alla ventesima settimana, al laboratorio del pasticcere che prepara la torta con il ripieno a sorpresa.

Su Youtube non mancano video amatoriali del reportage del party e del momento clou del taglio della torta. Un sito tutto americano offre persino suggerimenti, consigli  e idee per organizzare e personalizzate il party suggerendo menù, decorazioni e anche i giochi da fare con gli invitati, ci sono anche le tifoserie con  le due squadre t”eam boy” o “team girl”.

Superata l’usanza, a quanto pare retrò, di una bella telefonata per annunciare il lieto evento, (pensate io ho usato dei bigliettini che ho spedito per posta) anche un momento intimo diventa un evento mondano… mah!!!

Certo, critiche ed imitazioni non mancheranno, anche qui da noi, e voi mamme e future mamme che ne pensate? Avete già organizzato un party seguendo le mode d’oltreoceano?

Fonte:
corriere.it

Immagini:
lilsugar.com

Scrivi un commento