Maschio o femmina: sai come determinare il sesso del bebè?

ADV

Maschio o femmina

Sarà maschio o femmina?

Di solito  si lascia fare alla natura o alla biogenetica. Ma in tutti gli altri casi e per le più curiose e determinate a stabilire il sesso del proprio bebè prima del concepimento vengono in soccorso tante tecniche e credenze, più o meno attendibili.

Alcune arrivano dalla notte dei tempi, soprattutto quelle legate al ciclo lunare e al calendario cinese.

Altre si perdono nella tradizione popolare, nel si dice che, nell’arte di tramandare e raccontare esperienze. Per esempio, si dice che mangiare molto salato fa fare figli maschi o bere molto latte femmine . Tu da che parte ti trovi?

Come determinare il sesso del bebè prima della nascita

La scienza ha spiegato, ormai da molto tempo, che il sesso del futuro nascituro dipende dagli spermatozoi maschili portatori sia del cromosoma X (femminile) che di quello Y (maschile).

Maschio o femmina dicevamo. Allora come si può stabilire prima della nascita se il bambino sarà un lui o una lei?

Il calendario lunare

Il medico slovacco Eugen Jonas nel 1956 ha stabilito che si possa prevedere il sesso desiderato del bambino studiando le fasi lunari. In base alle posizioni della luna, proprie dell’astrologia è possibile individuare i giorni che sono più favorevoli a concepire un maschio piuttosto che una femmina.

  • Se il neonato viene concepito quando la Luna si trova in un segno “maschile”: Ariete, Gemelli, Leone, Bilancia, Sagittario, Acquario sarà un maschio.
  • Se la Luna si trova in un segno “femminile”: Toro, Cancro, Vergine, Scorpione, Capricorno e Pesci sarà una femmina.

On line trovate diversi contatori che ti possono aiutare a effetture questi calcoli (tutti più o meno validi!).

L’ovulazione

Attenzione al giorno in cui si intende concepire il proprio bambino.

Se il rapporto sessuale avviene prima dell’ovulazione il bambino ha buone possibilità di essere maschio, dopo  sarà femmina.

Se desideri un bambino, le ricerche sull’ovulazione suggeriscono di far coincidere il rapporto sessuale con il giorno dell’ovulazione, per favorire gli spermatozoi Y, più veloci ma meno resistenti. Se si vuole concepire una femmina, bisognerebbe fare l’amore due o tre giorni prima dell’ovulazione per avvantaggiare gli spermatozoi X che essendo più resistenti degli altri hanno più probabilità di essere ancora vitali quando l’ovulo viene rilasciato.

Provare per credere!

Articoli consigliati

Scrivi un commento