Maschio o femmina? Sei stressata, nasce femmina!

ADV

Se ne dicono davvero tante su come influenzare il sesso del nascituro, ecco un nuovo dettaglio che sembra condizionare la nascita di una femminuccia: lo stress che tentiamo di tenere a bada e scaricare può invece secondo uno studio favorire la nascita di una bambina!

Lo studio condotto da Cecilia Pyper dell’Università di Oxford (Regno Unito) e presentato ad una  conferenza annuale dell’American Society of Reproductive Medicine di Orlando in Florida sottolinea proprio questo: lo stress a lungo termine magari legato a problemi economici, lavorativi o di salute inpenna non solo preoccupazioni .

Nella ricerca sono state coinvolte 338 donne desiderose di avere una gravidanza, che hanno risposto a quesiti sullo stile di vita e la sessualità. Nel periodo precedente al concepimento, almeno di sei mesi, sono stati anche misurati i livelli di cortisolo, un ormone che aumenta in caso di stress a lungo termine.

I ricercatori hanno, in considerazione di questi rilevamenti su 130 donne incinte esaminate, hanno constatato che 58 hanno dato alla luce maschietti e 72 una femminuccia. In conclusione nelle donne con i livelli maggiori di cortisolo la nascita di un maschietto è ridotta del 75%.

Chi di voi può confermare questa tesi?

Scrivi un commento