Maternità e lavoro: le migliori professioniste sono mamme

ADV

Mamma e professionista

 

Se le aziende capissero veramente il valore delle mamme forse maternità e lavoro non sarebbero due entità distinte ma sinergiche.

Perchè come affermano Andrea Vitullo e Riccarda Zezza autori del rivoluzionario saggio “MAAM. La maternità è un master” le mamme hanno tre competenze fondamentali in ogni professione:

  1. sanno ascoltare
  2. sanno gestire il tempo e organizzare
  3. sanno motivare

Maternità e lavoro: una nuova sfida

Le mamme sono per definizione abituate a gestire imprevisti e a risolverli. Ecco perchè le aziende dovrebbero iniziare a cambiare atteggiamento nei confronti delle donne che hanno figli, valorizzando le loro capacità ed attitudini.

Le mamme sono dei manager e spesso non lo sanno. Ecco perchè occorre rafforzare e lavorare sul rafforzamento dell’autostima femminile e su nuovi modelli di organizzazione del lavoro aziendale: smart work, coworking, telelavoro ecc…

Maternità e lavoro: 10 qualità della mamma manager

  1. Saper prendere decisioni:
    le mamme scelgono ogni giorno per la propria famiglia in tempi rapidissimi e su argomenti vari: dall’economia all’istruzione, dalle vacanze al menù per la cena.
  2. Saper ascoltare:
    ascoltano le altre mamme, le amiche, i mariti ed i figli. Valutano, giudicano e decidono.
  3. Essere intuiva ed empatica: le mamme sanno sempre quando c’è qualcosa che non va, hanno dei radar che riescono a decifrare malumori e preoccupazioni.
  4. Saper gestire le crisi:
    qualunque sia la tempesta le mamme non mollano, anzi cercando di ottimizzare le risorse a disposizione si organizzano per fare in modo di governare il più possibile e risolvere le criticità quotidiane.
  5. Saper dare delle priorità: stilano classifiche quotidiane su quali siano obiettivi e traguardi familiari.
  6. Saper motivare:
    le mamme come dei coach motivano tutta la famiglia: compagni e figli. Sanno fare squadra.
  7. Saper ottimizzare il tempo: prendi una mamma dalle 20 minuti e troverai una cena pronta, una lavatrice stesa, una mail inviata mentre fa una call su Skype.
  8. Saper delegare:
    l’organizzazione è tutto e se c’è chi sa far meglio di me qualcosa perchè non coinvolgerlo nell’attività?
  9. Essere creativa: ce ne vuole di fantasia per rendere la vita familiare in una vita da favola?!
  10. Ha una “visione”: i valori della famiglia sono tutti nella sua mente e nel suo cuore e per essi lavora certosinamente!

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento