Meglio il dentifricio del fluoro in gocce

ADV

Dentifricio meglio del fluoro in gocce

Il dentifricio  è più efficace nella prevenzione della salute dei denti dei bambini rispetto alla somministrazione delle gocce di fluoro. Questo è il contenuto rivoluzionario delle nuove Linee Guida per la promozione della salute orale in età pediatrica presentate dalla Società Italiana di Odontoiatria Infantile (SIOI).

Proprietà del dentifricio

Il cambiamento di strategia nella prevenzione della carie è frutto di anni di ricerca scientifica in ambito internazionale che hanno dimostrato la maggiore efficacia del fluoro solo quando è a contatto diretto con i denti. Gli studi hanno evidenziato che il fluoro contenuto nel dentifricio è una barriera molto efficace per proteggere i denti e non c’è alcun bisogno di integratori.

Occhio all’etichetta che riportata la quantità di fluoro

I bambini non hanno bisogno di assumere il fluoro, anzi secondo le nuove Linee Guida, le  concentrazioni di Fluoro devono essere variabili e rapportate all’età e alla salute orale di ogni bambino. In particolare i bambini piccoli che di solito tendono ad ingoiare il dentifricio sono quelli per cui va scelto un prodotto che abbia un basso contenuto di fluoro. Ingerire il fluoro non è tossico ma va preso nelle giuste dosi.

La salute dei dentini

Alla salute dei denti bisogna pensare sin da piccoli. La carie è sempre in agguato. Una corretta igiene orale si impara attraverso il gioco.  Basta uno spazzolino allegro e colorato. E via tutti davanti allo specchio a lavarsi i dentoni! Una pratica quotidiana in cui deve impegnarsi tutta la famiglia.

Mi raccomando scegliete sempre un dentifricio con la giusta quantità di fluoro e programmate una visita periodica dal dentista a partire dai 3 anni. E ora pronti per un bel sorriso a prova di dottore!

Articoli consigliati

Scrivi un commento