Menù di Pasqua ricette con le uova decorate

ADV

coniglietto pasquale con uova sode

A Pasqua sono tante le ricette tipiche che utilizzano le uova: dai dolci del sud chiamati cuzzupe alla torta pasqualina. L’uovo, simbolo per eccellenza della Pasqua, in alcune zone d’Italia viene portato alla messa di Pasqua, benedetto alla fine e mangiato a pranzo. 

Se anche noi vogliamo rimanere nel solco della tradizione, potremmo divertirci con i bimbi e creare dei piatti a tema pasquale proprio utilizzando le uova sode. I piatti ottenuti potranno essere presentati come secondo nel menù dei bimbi o come antipasto per i più grandi.

Se vogliamo ottenere un coniglietto come quello che vediamo nella foto, ecco  di cosa abbiamo bisogno:

  • uova
  • una barbabietola cotta
  • carote
  • grani di pepe
  • erba cipollina
  • insalatina
  • pomodori
Cominciamo a cuocere le uova: mettetele in una pentola coperte dall’acqua e accendete il fornello. Quando l’acqua bolle, contate 7-8 minuti e spegnete. Togliete le uova dall’acqua e fate raffreddare. Nel frattempo sistemate la barbabietola tagliata a rondelle in una ciotola con dell’acqua.
Una volta raffreddate, pelate delicatamente le uova e mettetele nella ciotola con la barbabietola. Lasciatele in ammollo almeno paio d’ore. La barbabietola lascerà il proprio colore, che andrà a tingere l’uovo. Quando vedrete che l’esterno dell’uovo ha assunto un bel colore rosa violetto, togliete le uova dalla ciotola e decoratele.
Tagliatele a metà in senso verticale. Una parte sarà il musetto del coniglio, l’altra, a sua volta tagliata ancora a metà, diventerà le orecchie.
Con un piccolo cubetto di carota fate il naso, i grani di pepe saranno gli occhi e i fili di erba cipollina i baffi. Decorate il piatto aggiungendo un prato di  insalatina, dei fiorellini con pomodori e carote. Liberate la fantasia e fatevi aiutare dai bimbi!
Un altro modo per decorare le uova sode è quello di trasformarle in pulcini. In questo caso non avrete bisogno di immergerle nell’acqua con la barbabietola, ma solo di ricavare con le carote le zampette e il becco.
Carini, vero? Magari i vostri bimbi impareranno ad apprezzare l’uovo sodo se decorato in questo modo! E voi cosa realizzerete per Pasqua?
Postato in: Feste, Pasqua

Scrivi un commento