Il metodo Montessori torna di moda: blog e testi di riferimento

ADV

bambina gioca con puzzle montessori

In Italia le scuole a impronta espressamente montessoriana sono di numero ridotto, spesso private e quindi accessibili a un numero ristretto di bambini

Se per motivi economici il metodo Montessori può sembrare una soluzione d’elite, ristretta a pochi, scopriamo invece che nella pratica sono moltissimi i genitori che stanno educando i loro figli con giochi e attività Montessori.

La notizia che il piccolo principe George, figlio del principe William e Kate Middleton, ha iniziato il primo giorno di scuola materna in un istituto a impronta montessoriana ha portato alla luce l’interesse dei nuovi genitori per questo metodo educativo.

Sono molti i genitori che oggi scelgono il metodo Montessori per crescere i propri figli, impostando una educazione fondata sul motto ‘Aiutami a fare da solo’. Il costo dei materiali e delle scuole montessoriane ha aperto la strada alla ricerca di idee per realizzare tutto il necessario da soli.

Il fenomeno sui social

Soltanto su Facebook i gruppi dedicati al metodo Montessori hanno migliaia di iscritti solo in Italia. Sono prevalentemente mamme che condividono consigli su come adattare i mobili Ikea per gli scopi montessoriani, come allestire una casa in stile Montessori, come realizzare i giochi e le attività di apprendimento. Alcuni gruppi molto attivi sono ‘Spunti Montessoriani’ e ‘Mamme e papà montessoriani’. Su Pinterest le raccolte di idee legate al nome Montessori sono tantissime e raccolgono utenti di tutto il pianeta.

I blog di riferimento

Per le ragioni del passaparola come prima fonte di informazione, i blog scritti da mamme che trattano l’argomento Montessori hanno grande successo. Le autrici spiegano i concetti montessoriani passando direttamente consigli pratici, idee a cui ispirarsi per la realizzazione dei materiali e in alcuni casi i pdf da scaricare. Basta guardare il numero di condivisioni degli articoli che trattano tematiche Montessori per rendersi conto di quanto successo sta avendo il ritorno di questo metodo. Tra i blog più frequentati che parlando del metodo Montessori ci sono:

  • Mamma felice: uno dei primi blog scritti da mamme che sia apparso in Italia più di 10 anni fa con una raccolta di proposte dedicate al metodo Montessori;
  • Baby Green: scritto da una mamma che si definisce ‘quasi’ green e che ha una interessante sezione su tematiche Montessori;
  • la Scuola in soffitta: scritto da una mamma, tratta vari temi legati alla maternità e ai bambini, con una attenzione particolare all’apprendimento e al metodo Montessori con alcuni pdf.

I nuovi testi di riferimento

Nel fenomeno di rilancio del metodo Montessori è curioso notare come siano cambiati i testi di riferimento per capirne i principi fondamentali. Maria Montessori ha scritto diversi libri in cui spiega dettagliatamente il suo metodo, ma sono sicuramente testi molto lunghi in cui pratica e teoria viaggiano in parallelo. Se guardiamo tra i libri più venduti in Amazon sul tema Montessori troviamo autori recenti che spiegano il metodo con esempi pratici:

  • Come liberare il potenziale del vostro bambino di Daniela Valente
  • Imparo a fare da solo di Maja Pitamic
  • Giochi con me? Di Claudia Porta
  • I bambini hanno bisogno di fiducia di Tim Seldin

Articolo a cura di Daniela Poggi.

2 Comments on "Il metodo Montessori torna di moda: blog e testi di riferimento"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. daniela valente scrive:

    Grazie per aver citato il mio libro!!

Scrivi un commento