Da 14 aprile 2012 0 commenti Leggi tutto →

Correre per una buona causa: Milano City Marathon e CBM

ADV

Milano City Marathon_Charity Program

Domenica 15 aprile la Milano City Marathon si corre anche per i bambini del CBM-Milano Onlus, grazie al Charity Program attivato nel 2010 e a Retedeldono.it. Scoprite con noi di cosa si tratta.

Milano City Marathon

Domenica 15 aprile torna la consueta e famosissima maratona di Milano, la Milano City Marathon, giunta alla dodicesima edizione: 42 chilometri dalla nuova fiera di Rho al Castello Sforzesco, e chi vive da quelle parti e percorre quella strada per andare al lavoro forse si rende conto di quanto è lungo il percorso.

Per fare una maratona ci vuole non solo preparazione atletica, ma anche una concentrazione fuori dal comune: forse potrà aiutare allora avere un obiettivo che va oltre la realizzazione sportiva, come il fare del bene a qualcuno, soprattutto quando si parla di bambini.

Charity Program

Dal 2010 infatti la Milano City Marathon ha attivato il Charity Program, un’iniziativa che permette ai maratoneti di farsi “personal fundraiser”, cioè testimonial con lo scopo di raccogliere fondi per un’associazione benefica che si sia iscritta a Retedeldono.it, un portale per la raccolta di donazioni a favore di progetti di utilità sociale ideati e gestiti da organizzazioni non profit.

Il Centro Bambini Maltrattati (CBM)

CBM Italia

Tra i destinatari di questa campagna di raccolta fondi c’è anche CBM-Milano Onlus, il Centro Bambini Maltrattati, unaOnlus che ha come scopo la prevenzione e la cura degli abusi all’infanzia e della violenza in famiglia.

Dal 1984 sono più di 500 le famiglie sostenute nella ricerca di un nuovo equilibrio dopo la violenza e il maltrattamento, 250 i bambini protetti in comunità e riconsegnati al contesto familiare.

CBM: campagna Piccole valigie, Grandi viaggi

CBM destinerà i fondi raccolti alla campagna «Piccole valigie, Grandi viaggi», lanciata a dicembre con lo scopo di raccogliere fondi per garantire ai bambini anche le cose apparentemente più semplici, ma importanti perché possano riprendere una vita il più normale possibile, come la cartella, l’astuccio, i colori e i libri per la scuola, le vacanze estive, una bicicletta, un’attività sportiva o qualche momento di festa.

Per l’occasione i bambini del CBM hanno realizzato delle piccole valigie di cartone colorato, simbolo del progetto, che i loro sostenitori indosseranno sulla pettorina il giorno della maratona, per testimoniare che un piccolo sforzo, come la corsa, può servire in alcuni casi a dare un aiuto concreto e a donare speranza e felicità a chi ne ha più bisogno.

Chi corre per CBM?

Sono già in 25, 4 staffette e 9 maratoneti, gli atleti che hanno scelto di correre per CBM-Milano, una Onlus che si è particolarmente distinta per l’impegno, la creatività, il coinvolgimento e i risultati raggiunti nel suo primo anno di partecipazione al Charity Program della Milano City Marathon. E insieme a loro, come per dare l’esempio, ci saranno gli stessi operatori e gli psicologi che quotidianamente di prendono cura dei bambini seguiti dal CBM, insieme ai loro amici.

«Siamo molto contenti dei risultati raggiunti e molto orgogliosi che così tante persone, tra cui i nostri operatori e sostenitori, anche i più restii verso lo sport e tantissimi runner abbiano scelto di correre con e per noi, diventando nostri ambasciatori e aiutandoci a raccogliere fondi per la campagna Piccole Valigie, Grandi Viaggi».

Lo dichiara Lorenza Cassini, consigliere delegato del CBM-Milano Onlus.

«L’impegno di chi ha creato la propria pagina personale di raccolta fondi su Retedeldono.it a favore del CBM-Milano, di chi ha comprato una staffetta con i propri amici e di chi correrà 42 Km per noi insieme ai propri figli, amici, mogli e mariti, rappresenta la nostra vittoria e il nostro successo, perché questo significa che tanta gente ha a cuore la felicità e la serenità dei nostri bambini».

CBM e Retedeldono.it

Il CBM fino ad ora ha ricevuto un importante sostegno sia da parte dei runner che attraverso le donazioni di tantissime persone su Retedeldono.it, portale italiano di Personal Fundraising che, insieme a Barclay Milano City Marathon, alimenta il Charity Program per trasformarlo in un importante momento di solidarietà e raccolta fondi.

Se volete partecipare anche voi come sostenitori e promotori di una campagna di raccolta fondi per CBM, potete registrarvi su Retedeldono.it, a questo link http://www.retedeldono.it/projects/view/piccole-valige-grandi-viaggi.

Donare è facile, basta indicare nella causale “Valigie”:

IN BANCA: versando sul c/c bancario di CBM, IBAN: IT98 X030 6909 4681 0000 0000 634

IN POSTA: versando sul c/c postale di CBM, 15904204

Per informazioni:

CBM – Centro per il bambino maltrattato e la cura della crisi familiare

Via Calatafimi 10, 20122 Milano, Tel. 02.66201076, Email: info@cbm-milano.it  www.cbm-milano.it

 

Fonte immagini: put.edidomus.it; www.sempliciconversazioni.blogspot.it

 

 

 

 

Scrivi un commento