Miquel Bosè papà: due gemelli, con utero in affitto!

ADV

Moda o impossibilità di concepire spinge vip e non a ricorrere piuttosto di frequente all’utero in affito, grazie a questo anche Miquel Bosè 55 anni, come Elton John, è diventato padre grazie a una madre in affitto negli Stati Uniti. La lieta novella è stata confermata dal quotidiano spagnolo “El Mundo” proprio dall’agente di Bosè, senza aggiungere dettagli ed indiscrezioni.

Miquel Bosè da tempo desiderava diventare padre e così ha deciso di ricorrere a un utero in affitto ed è diventato papà di due splendidi gemelli Diego e Tadeo, che ora hanno già un mese. Lo stesso Miguel, all’anagrafe Luis Miguel Luchino González Borloni, lo aveva rivelato nel suo profilo di Facebook e Twitter, in un messaggio dedicato ai fan “Cari tutti, ho una grande notizia da darvi: sono il papà di due bei bambini, che ieri hanno compiuto un mese. Si chiamano Diego e Tadeo. Siamo già a casa e in buona salute. Sono l’uomo più felice della terra!!! Un abbraccio enorme e più avanti più notizie. Miguel”.

Anche se spesso le modalità di procreazione possono suscitare polemiche e dissensi, la nascita di un figlio, per  il fortunato Miquel due in colpo solo, è una grande emozione, e noi non possiamo che condividere la sua gioia: tanti auguri al nuovo papà e benvenuti ai piccoli Diego e Tadeo!

Immagini:
attonito.it
mister-x.it

Scrivi un commento