Neonato: 10 regole per la cura e protezione della pelle

ADV

 

La pelle del neonato è delicatissima e molto  più sottile rispetto a quella di un adulto, più sottile è anche lo strato di grasso che la riveste e la protegge. Fino al secondo anno di vita i neonati sudano pochissimo e producono poca melanina.

La pelle è la sua prima barriera di difesa verso l’esterno e per manternerla sana e protetta basta seguire alcune semplici e fondamentali regole ogni giorno mantenendo  così intatto il suo delicato equilibrio.

1. Evitate lavaggi frequenti con acqua calda e prodotti che fanno molta schiuma, seccano la pelle.

2. Occhio ai saponi preferite quelli neutri oppure i syndet o non saponi.

3. Potete usare in alternativa ai saponi gli oli per il bagnetto adatti anche in caso di eritema, aiutano a rimuovere croste e squame.

4. Usate uno shampoo neutro privo di conservanti, profumi e coloranti.

5. I suoi indumenti intimi saranno solo in fibre naturali: cotone e lino che facilitano la traspirazione.

6. Idrata la pelle del bambino con emulsioni olio in acqua che si assorbono ed idratano velocemente.

7. Nella bella stagione l’esposizione al sole è graduale e protetta da filtri solari adeguati.

8. Cambiate frequentemente il pannolino almeno ogni 3-4 ore, sciaquatelo abbondantemente ed asciugatelo tamponando,quando potete tenetelo all’aria senza pannolino.

9. Usate una crema lenitiva che protegge da irritazioni screpolature.

10. La biancheria del piccolo va lavata separatamente dal resto del bucato con prodotti neutri e delicati.

Pochi semplici accorgimenti manteranno morbida e sana  la pelle del nostro  piccolo a cui dedicheremo non pochi  bacetti!!!

Fonte ed immagini:

Sapere e Salute

Scrivi un commento