Neonato: la prima passeggiata e i primi dubbi

ADV

Il piccolo è nato, siete tornati a casa e comincia la vita mamma-bimbo con i suoi ritmi, i rituali e i dubbi. Per un primo figlio le incertezze ci sono su tutto: dalle poppate al bagnetto, da come coprirlo alla passeggiata. Di questo parleremo oggi. Quando si può portare fuori per la prima volta il neonato? Per quanto tempo? Bisogna farlo tutti i giorni? C’è un momento della giornata più adatto? Quali accortezze bisogna avere? Queste e altre sono le domande che assillano le mamme… Vediamo insieme qualche consiglio perchè la passeggiata con il proprio bebè sia un momento da godersi.

  • quando portare fuori per la prima volta il neonato? Subito, quando ve la sentite. Siete già uscite dall’ospedale e arrivate a casa, il piccolo ha già fatto la sua prima uscita e, ben cullato nella propria carrozzina, è pronto per conquistare il mondo 🙂
  • per i primi giorni scegliete un itinerario breve: sarete certamente stanche e spossate dopo il parto e magari avrete ancora qualche doloretto. Meglio non esagerare.
  • le prime passeggiate sono più belle e meno pesanti se avrete compagnia: il vostro compagno, la mamma, l’amica cammineranno insieme a voi, vi tranquillizzeranno nel momento in cui avrete timore che qualcosa non vada per il verso giusto e assaporeranno insieme a voi questi primi momenti da mamma.
  • come portate il bebè a fare la passeggiata? Sdraiato nella carrozzina o attaccato a voi grazie alla fascia o al marsupio. Se siete ancora deboli e affaticate, per i primi giorni optate per la carrozzina. Il piccolo dormirà beato (si spera!).
  • come coprirlo quando fa freddo? Se utilizzate la carrozzina, infilatelo nei sacchi o nei tutoni. Se sono ben imbottiti non avrete bisogno d’altro se non di un cappellino.
  • Cosa portarsi dietro? Per una passeggiata breve non avrete bisogno di grandi attrezzature: tenete in borsa sempre un cambio. Potreste fermarvi a casa di amiche ed averne bisogno… Prendete anche la fascia o il marsupio. Se il piccolo dimostrerà ululando di non amare più la carrozzina, potrete utilizzarli.
  • Quando fa freddo preferite, ovviamente, le ore calde. Da metà mattina a metà pomeriggio. Regolatevi a seconda delle poppate.
Ecco un po’ di consigli per le vostre prime passeggiate. Prendete la passeggiata non come un obbligo da adempiere ma come un momento privilegiato da passare col vostro bimbo. Buon giretto!
Fonte:

Scrivi un commento