Networkmamas: consulenti specializzate a portata di click!

ADV
Cristina Interliggi

Cristina Interliggi cofondatrice di Networkmamas

Networkmamas il segreto è nella parola. Una rete di mamme tutte professioniste che superano le difficoltà di ricollocarsi in seguito alla maternità, oppure di continuare a lavorare riuscendo a gestire meglio il proprio tempo. Il tutto sfruttando una piattaforma online in grado di mettere in contatto le consulenti professionali con le aziende e i privati.
Le consulenze possono essere gratis attraverso una risposta in 140 caratteri via Twitter oppure a pagamento con una approfondita video chat di almeno 50 minuti.

Chi sono le Networkmamas?

Donne e mamme professioniste nei più disparati ambiti lavorativi. Le consulenti all’interno della piattaforma vengono suddivise per ambiti di competenza: computer e tecnologia, marketing e comunicazione, arte, grafica, video e fotografia, sviluppo personale e carriera, scrittura e redazione testi, ristorazione ed eventi, benessere e sport, medicina e salute, lingua e traduzioni, leggi, assicurazioni e normative, handmade e hobby, viaggi, moda e lifestyle, finanza e contabilità, servizi alle imprese, servizi ai privati, casa, arredo e giardino, scuola e famiglia.

Per ciascuna viene fornita una scheda con una foto, una breve descrizione del ruolo professionale, un profilo che racconta competenze ed esperienze, il numero di consulenze fornite e il rating di gradimento da parte dei clienti.

Come tantissime coppie italiane nell‘ottobre del 2012 Cristina Interliggi e il suo compagno Marco Fantozzi, entrambi designer cercano un modo per reinserire Cristina nel mondo del lavoro dopo la nascita della prima figlia. Insieme a Matteo De Simone, software designer torinese progettano e creano uno strumento online che abbia lo scopo di aiutare le mamme a trovare lavoro.
Il trio sviluppa una prima community a cui partecipano diverse mamme e poi progettano il primo prototipo di sito web, creando il numero zero di Networkmamas.it

“In Italia il fenomeno dell’esclusione delle mamme dal mondo del lavoro è molto sentito. Ce lo confermano molte delle più di 800 iscritte alla community. Ci hanno raccontato le proprie difficoltà lavorative legate al desiderio e alla necessità di seguire i propri figli nel fisiologico periodo di crescita. In molti casi, si perde considerazione da parte dei propri superiori e si viene ostacolate e messe nella condizione di dover scegliere tra famiglia e lavoro.” Racconta Cristina Interliggi.

Networkmamas.it intende essere un nuovo modo per ottenere consulenze qualificate a prezzi ragionevoli ed inoltre aiutare le mamme a lavorare. La piattaforma costituisce una vera novità nel panorama italiano dove ancora non sono state sviluppate le video-consulenze online.
Si comincia il 13 febbraio. Sul sito tutte le informazioni per iscriversi al servizio o diventare una Mamas

Articoli consigliati

Scrivi un commento