Da 8 dicembre 2008 4 Commenti Leggi tutto →

Nonni, nido, baby-sitter o…

ADV


Tutte le donne che riprendono a lavorare dopo avere dato alla luce un bambino desiderano che il loro figlio sia seguito nel migliore dei modi, e riflettono a lungo prima di decidere a chi affidarlo, anche sulla base della propria disponibilità economica e delle risorse che hanno.

I nonni viziano, magari possono entrare in conflitto con i genitori su alcune scelte educative e non sempre sono disponibili, la baby-sitter costa, e non è facile trovare quella giusta, il nido offre la possibilità di socializzare a un prezzo perlomeno più abbordabile di quello della baby-sitter, ma siamo proprio sicuri che un bambino di un anno abbia tanto bisogno di socializzare?

C’è però una quarta alternativa, ancora poco diffusa e conosciuta, ma a mio avviso la più interessante: la Tagesmutter, una figura molto nota nel nord Europa (in tedesco Tagesmutter significa “mamma di giorno”).
Si tratta di una donna, spesso ma non necessariamente mamma, con un background di studi molto vario, che – dopo avere frequentato un corso organizzato dalla cooperativa delle Tagesmutter ed esserne diventata socia a sua volta – ospita in casa sua fino a 5 bambini tra 0 e 3 anni, con un orario molto flessibile e una grande accoglienza e disponibilità.

I bambini hanno così occasione di “socializzare”, come molti genitori oggi desiderano, ma in un ambiente ristretto, sicuro e confortevole come solo una casa può essere. Le attività e gli spazi non sono ovviamente strutturati come quelli di un nido: la casa in genere è attrezzata con un angolo gioco, i seggioloni per mangiare e i lettini per riposare, ma non esiste uno spazio dedicato esclusivamente ai bambini.

Con la tages, come familiarmente viene chiamata, si possono svolgere anche attività domestiche come preparare da mangiare o stendere i panni: tutto quello che si fa ha sempre una finalità educativa.

Voi cosa ne pensate? Affidereste il vostro piccolo a una Tagesmutter o preferireste una delle alternative?

4 Comments on "Nonni, nido, baby-sitter o…"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. simona scrive:

    ciao mamme ho appena aperto il sito e ho trovato una cosa di mio interesse la tagesmutter o come si chiama, io proprio quello vorrei fare dato che ho il bambino piccolo e lavorare e un problema, mi trovo in Trofarello e ho una stanza attrezzata bimbo , chiedo pochissimo 3.5 l’ora se ci fosse qualche mamma interessata faccio anche l’animatrice feste di compleanno fatevi sentire mamme a dimenticavo anche neonati ciaooooooo simona .goitre@libero.it 3294625931

  2. Baua scrive:

    sicuramente è un’ottima soluzione per chi ha un lavoro flessibile

  3. Lucia scrive:

    L’idea è interessante; in questo momento pero’ mi sento di dire che la scelta se adottare o meno questo tipo di soluzione dipenderebbe principalmente dalla persona e dunque dalla fiducia personale che saprebbe ispirarmi. Personalmente l’esperienza con i nidi (sia privati che pubblici) è stata molto positiva.

Scrivi un commento