Gravidanza: occhio alla pressione in estate!

ADV

Con la stagione calda consigliamo alle donne in attesa, di controllare con maggiore frequenza la pressione arteriosa poichè tende a diminuire. E con il caldo e l'afa  in arrivo, vertigini e giramenti di testa sono in agguato. Non preoccupatevi però. Non si tratta nè di una malattia nè di una situazione particolarmente rischiosa, ma fa parte del normale decorso della gravidanza.

L'andamento della pressione durante i nove mesi è influenzato dall'azione del progesterone. In particolare nei primi mesi di gestazione la pressione arteriosa tende a diminuire sensibilmente. Infatti, il sistema circolatorio si espande per includere quello dell’utero in crescita e della placenta. Il sangue fatica di più ad arrivare al cervello e il cuore intensifica la propria attività per pompare la stessa quantità di sangue. A questo fenomeno si aggiunge l'effetto del caldo che favorisce la vasodilatazione mentre la sudorazione intensifica, la perdita di liquidi.

Quindi in vista dell'arrivo del gran caldo ricordiamo alle future mamme delle semplici regole:

  • non uscire nelle ore più calde;
  • bere moltissima acqua;
  • seguire una dieta bilanciata, con tanta frutta e verdura;
  • se si ha la sensazione di svenire è meglio stendersi a terra e alzare le gambe. Se non è possibile sdraiarsi cercate almeno di sedervi;
  • indossate abiti comodi e in tessuti naturali che favoriscano la traspirazione;
  • se non avete mai sofferto di ipertensione o ipotensione, potete controllare la pressione una volta al mese.
zp8497586rq
zp8497586rq

I commenti sono chiusi