Ora legale: i cibi per combattere l’insonnia

La notte tra sabato e domenica è scattata l’ora legale ed io sono una di quelle persone che ha sofferto di insonnia uno dei problemi che l’ora legale comporta! Questo è la prima volta che mi succede… sarà che sto entrando negli …anta… e il fisico comincia a risentire dei cambiamenti?! Il problema mi si è protratto per qualche notte e solo la scorsa notte sono riuscita finalmente a dormire! In effetti sembra che oltre all’insonnia l’obbligo di spostare le lancette dell’orologio avanti di un’ora provoca un cambiamento del ciclo del sonno che provoca dunque insonnia accompagnata da ansia, nervosismo, malumore, mal di testa e tensione muscolare.

Leggevo girovagando qua e là per il di una specie di vademecum sui cibi che potrebbero aiutare a risolvere l’insonnia dovuta al passaggio dall’ora solare all’ora legale e sono pane, pasta, riso, lattuga, radicchio, aglio, zucca, rape, cavoli, formaggi freschi, uova bollite, carne, pesce, latte caldo e frutta dolce perché favoriscono il sonno e rilassano l’organismo a differenza di alimenti speziati, salati o in scatola che non facilitano il sonno.

Prima di andare a nanna anche un dolcetto ricco di carboidrati semplici ha un’azione antistress, così come infusi e tisane dolcificate con del miele che rilassano e distendono la mente… ma attenzione assolutamente no a cioccolato, cacao, the e caffè oltre ai superalcolici che si sa conciliano il sonno ma con sorprese poco gradevoli al risveglio.

E voi come avete affrontato il cambio dell’ora? E i vostri piccoli?

[nggallery id=178]

Immagini:
podisti3c.it
milanoweb.com
conipiediperterra.com

Postato in: Nanna

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/