Da 2 febbraio 2009 0 commenti Leggi tutto →

Oroscopo. Segno del mese: la mamma Acquario

ADV

La donna dell’Acquario, ha uno spirito libero e tollerante. La sua peculiarità è di vivere proiettata in modo dinamico nel domani, ‘dentro’ il progresso. Nel presente, sa comunque essere concreta e assertiva, imprimendo l’impronta delle sue idee innovative e originali.

Periodo: dal 20 gennaio al 18 febbraio
Elemento: Aria
Pianeta dominante: Urano
Pietre e metalli: zaffiro blu, piombo
Fiore: giunchiglia
Essenza Astrale: felce
Colore: azzurro, viola
Corrispondenza nel corpo: polpacci

Amore
In amore, non ama i vincoli cui potrebbe costringere la coppia tradizionale e cerca di sottrarsi alla gabbia del possesso ‘in esclusiva’, della gelosia. Fondamentalmente individualista, ama la propria libertà, e pur apprezzando le gioie dell’amore, non vuole legami. Brillante e maliziosa, seduce molto e bene… anche tra il proprio sesso. È tendenzialmente infedele.

Lavoro
Sul lavoro ha ottime capacità organizzative, specie nella gestione del proprio tempo. Le riesce difficile, infatti, assoggettarsi agli orari schematici. Dotata di grande inventiva, riesce bene nelle attività creative, quali la regia teatrale, meglio ancora se richiedono l’utilizzo della tecnica, come ad esempio la fotografia. E’ dotata di buona manualità.

Tempo libero
Nel tempo libero, ama fare vita mondana. E’ curiosa, ma non ama i pettegolezzi. Poco competitiva, non nutre particolare interesse nei confronti dello sport. Ama i viaggi, visti come occasione di ampliare i propri orizzonti.

Che mamma sei
Siete mamme indipendenti e desiderate che i vostri figli lo siano quanto voi. Sempre pronte a nuove avventure, il vostro desiderio più grande è che anche i vostri piccoli abbiano una grande curiosità e un forte spirito d’avventura. Per questo, lascerete loro una grande libertà di pensiero e d’azione. Il rischio è che potrebbero fare fatica a capire i propri limiti. Affettuose e allegre, saprete dare loro le qualità emotive indispensabili per vivere!

Se è un maschietto
Vorrete farne un uomo molto presto, a volte troppo presto, e lo spingerete a riflettere sulle cose che accadono nella quotidianità. In qualche caso, cercate di lascialo esprimere da bambino qual’è. In ogni caso, saprete sempre capire vostro figlio, vi piacerà giocare con lui e introdurrete presto nella sua vita la tecnologia: il computer sarà ben presto essenziale nella sua vita come lo è nella vostra. Lo spingerete ad uscire dal rifugio familiare… cercate, però, di prestate attenzione ai cuori sensibili.

Se è una femminuccia
Vorrete farne una donna libera ed emancipata, che lavora e guadagna bene… una vera e propria amazzone! Saprete sempre interessarvi ai suoi problemi e consolarla se viene delusa in amicizia o in amore, dato che per voi, non è indispensabile avere un uomo nella propria vita. Saprete seguirla nei suoi studi e farle capire l’importanza delle lingue straniere.

Con il papà
Siete convinti che i figli debbano essere lasciati liberi di fare le proprie esperienze, di divertirsi. Per queste vostre idee, potreste quindi entrare in conflitto con il padre, se è orientato su un’idea di educazione diversa dalla vostra. In questo caso, nonostante le promesse, tornerete poi alle vostre vecchie abitudini.

Fonte: Alice, Alfemminile

Scrivi un commento