Da 17 settembre 2013 Leggi tutto →

OVS e la moda socialmente utile: New life to your clothes for a better world

ADV

Anche quest’anno siamo arrivati a un momento topico della vita di ogni famiglia: il cambio di stagione.

I bambini riprendono la scuola, noi torniamo al lavoro e il guardaroba va aggiornato.

I più piccoli non entrano più in nulla perché in estate crescono alla velocità della luce e per noi è tempo di ragionare sui capi che non ci stanno più bene o che sono troppo “retrò” o ancora che non ci appartengono più come stile.

Ma cosa fare di tutti questi abiti? Buttarli? No! Che spreco!

OVS, il primo brand di fast fashion in Italia, ci aiuta ad aiutare gli altri e anche il pianeta.

È infatti partita il 28 agosto l’iniziativa New life to your clothes for a better world  che punta al recupero, sotto più fronti, di abiti usati.

OVS ha avviato a questo scopo una collaborazione con I:CO, azienda di grande esperienza nel settore del riciclo tessile, per indirizzare ogni singolo capo al giusto destino:

  • Se in buono stato gli indumenti verranno sottoposti a un trattamento, con standard igienici rigorosissimi, che consentirà di riproporli sul mercato come abiti di seconda mano
  • Se non in ottime condizioni potranno essere trasformati in prodotti diversi, ad esempio strofinacci per l’uso domestico
  • Se davvero troppo usurati o danneggiati per essere mantenuti integri saranno infine scomposti nelle loro fibre tessili per recuperare nuova materia prima o ancora essere utilizzati per produrre energia.

Un riutilizzo completo quindi che non prevedere scarto se non le parti metalliche o di plastica non termotrasformabili per la produzione energetica.

Riciclare ciò che diventerebbe rifiuto per produrre energia o nuovi filati ci aiuterà a risparmiare risorse non rinnovabili, gli abiti di seconda mano e i tessuti “di servizio” venduti sul mercato  porteranno invece risorse economiche all’associazione per cui OVS sta facendo tutto questo: Save The Children.

Ormai vi abbiamo parlato di questa importantissima ONG più volte, ma non ci stancheremo mai di dirvi quanto è fondamentale aiutarla a sostenere chi non ha nessuno a cui affidarsi.

Ovviamente però OVS sa che anche le nostre famiglie hanno bisogno di un piccolo aiuto in questa stagione così piene di spese e ha quindi deciso che per ogni borsa di indumenti usati consegnerà un buono sconto da 5 euro spendibile su una spesa minima di 40 euro.

Cosa si può comprare da OVS con 5 euro? Ad esempio una delle t-shirt di cui ho fatto incetta a inizio stagione. Sono belle, con una forma perfetta e una volta lavate basta appenderle e farle asciugare per dire “Ciao ciao!” al ferro da stiro.

Oppure uno di questi bellissimi capi per bambini in vista del nuovo anno scolastico.

Insomma non potete non partecipare a New life to your clothes for a better world!

Perché il mondo siamo noi.

OVS per il sociale

I commenti sono chiusi