Ovulazione: donne più sensibili alle infezioni!

ADV

Secondo un nuovo studio internazionale condotto da un team di ricercatori spagnoli e austriaci, pubblicato sul Journal of Biology tutte le donne in età fertile durante l’ovulazione dovrebbero stare attente, non solo se non si desidera una gravidanza ma soprattutto perché si è più sensibili ai virus e più esposte alle infezioni, in particolare quelle a trasmissione sessuale o la Candida albicans.

Lo studio è stato effettuato su modello animale e dimostra che è un ormone sessuale l’estradiolo ad aumentare la sensibilità alle infezioni fungine. Secondo gli esperti questo può “abbassare la guardia” da parte dell’organismo permettendo allo sperma maschile di sopravvivere il tempo necessario affinché l’ovulo possa essere fecondato, però facilita anche l’ingresso ad infezioni di cui lo sperma può essere portatore.

Il dottor Miguel Relloso, ricercatore del Laboratorio di Inmunobiologia Molecolare presso l’ospedale Gregorio Marañón e Università Complutense di Madrid spiega:

Questa potrebbe essere una spiegazione del perché le donne durante l’ovulazione sono più a rischio di essere affette da malattie a trasmissione sessuale come l’HIV o HPV, il ciclo ovarico della donna fertile gioca un ruolo importante proprio perché è coinvolto il sistema immunitario, ed ai fini della riproduzione, essendo meno vigile darebbe agli spermatozoi più chances di fecondare l’ovulo  altrimenti minacciati dalla risposta immunitaria.

Quindi se non c’è una finalità riproduttiva è sempre consigliabile avere rapporti sessuali protetti  soprattutto durante il periodo di ovulazione.

Fonte:corriere.it

Immagini:
mammadonna.wordpress.com

Scrivi un commento