Pacco dono per i neonati residenti a Milano

pacco-dono-benvenuti-nella-casa-delle-coccole

A partire dal mese di dicembre i neonati nati a Milano riceveranno in regalo un pacco dono dal Comune.

La nuova iniziativa “Benvenuti nella casa delle coccole” promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano a sostegno dell’infanzia e della maternità si rivolge a tutti i neonati, senza distinzioni di reddito.

Un regalo per tutti i neonati

I primi giorni di vita, per i neonati e la famiglia, sono carichi di scoperte: nuovi orari, nuove esigenze, nuove priorità.

Il pacco dono rappresenta un piccolo gesto che va nella direzione dell’accoglienza. Un’iniziativa piccola ma concreta per tutte le neomamme e le famiglie residenti a Milano.

La scatola “Benvenuti nella casa delle coccole” conterrà un corredo per i primi giorni insieme completato dalle linee guida e dalle indicazioni utili per ricostruire le nuove abitudini e giornate.

Un sostegno a costo zero per l’amministrazione comunale milanese, perché sostenuto da sponsor privati.

Un gesto di affetto per i bebè e per i loro genitori che qualche giorno dopo il lieto evento riceveranno a casa una lettera con le modalità di consegna che avverrà nelle farmacie Lloyds.

pacco dono

Nella foto: Fiammetta Casali, Presidente di Unicef Milano; Piefrancesco Majorino, Assessore Politiche Sociali Comune di Milano; Roberta Cocco Assessore Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano

Sostegno alle famiglie

L’iniziativa del pacco dono “Benvenuti nella casa delle coccole”  come afferma Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche Socialirappresenta un modo per essere più vicini alle esigenze reali delle famiglie:

“Abbiamo posto il sostegno alle famiglie e bambini al centro della nostra azione a cominciare dall’introduzione del reddito di maternità che avvieremo con il nuovo anno destinando 1.800 euro ai nuclei familiari con Isee fino 17.000 euro. In più lavoreremo alla realizzazione del nuovo piano per l’Infanzia e l’Adolescenza che si svilupperà sulle direttrici del sociale e dell’educazione. Il pacco è un dono che, grazie alla partecipazione dei privati, da metà dicembre daremo a tutte le bambine e a tutti i bambini nati a Milano come segno di benvenuto nella nostra città che vogliamo sempre più vicina, attrattiva e accogliente per tutte le famiglie”.

 

E come commenta Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici rappresenta: 

“Un bellissimo dono per tutti i bambini nati e residenti a Milano. Un gesto che testimonia l’attenzione di questa Amministrazione comunale nei confronti delle nuove generazioni e per il quale ringraziamo i privati che con il loro sostegno hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa. 

Accogliere con un dono un bambino che è un dono è senz’altro un buon modo per entrare nel mondo e per essere riconosciuto come parte di una realtà sociale che è quella della propria città.

Sostegno all’allattamento al seno

Questo pacco dono può e deve essere anche la giusta occasione per promuovere e sostenere l’allattamento al seno che come sostiene l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e UNICEF è  il nutrimento ideale per la crescita sana dei neonati. Una base biologica ed emotiva unica per la salute della madre e del bambino.

Come afferma Fiammetta Casali, Presidente UNICEF Milano:

‘Allattare al seno il tuo bambino’ l’opuscolo preparato da UNICEF contenuto nel pacco dono, vuole essere uno strumento semplice ma efficace per aiutare le mamme ad affrontare con serenità questa esperienza e gli eventuali problemi più comuni.

Raggiungere 12.000 mamme, tanti sono i bambini in media che nascono ogni anno, è molto importante per garantire il diritto alla salute ai nuovi nati, previsto dalla Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Pacco dono

Composizione del pacco dono

Il pacco dono “Benvenuti nella casa delle coccole” conterrà:

  • una tutina – da Chicco
  • un contenitore da latte materno con tappo, dischetti antibatterici, un buono sconto per tiralatte – da Chicco
  • un buono sconto per l’acquisto di un cuscino per l’allattamento – da Boppy
  • un sachet crema idratante seno/allattamento – da Fiocchi di Riso
  • un vasetto “Via” per conservare il latte materno con tappo, un buono sconto per tiralatte, Sachet Crema Ragadi – da Philips
  • un cappellino a cuffia per bebè – da OVS
  • una confezione da due pannolini – da Huggies di Kimberly-Clark Srl
  • una pasta protettiva e una confezione di salviette per il cambio del neonato inseriti in un’apposita bustina – da Fissan di Unilever
  • un bagnoschiuma – da Mustela di Laboratoires Expanscience
  • un libro illustrato – da Nuages
  • un estratto di “Da grande sarò me stesso/me stessa” – da Energie Sociali Jesurum Lab

Il Comune di Milano per per facilitare i neo-genitori ad un accesso semplificato ai servizi presenti sul territorio ha inserito:

  • una cartolina sui servizi WeMi (wemi.milano.it) – progetto del Comune di Milano e Fondazione Cariplo – rivolti alle famiglie
  • una cartolina esplicativa per accesso al sostegno al reddito, prassi da seguire per attivazione del pediatra, elenco consultori famigliari della Ats Milano
  • una cartina del territorio milanese in cui sono segnalate le biblioteche comunali che svolgono attività rivolte ai bambini in età prescolare e dove sono collocati libri morbidi e luoghi per l’allattamento

Mentre UNICEF per promuovere l’allattamento tra le neomamme ha inserito:

  • una cartolina che presenta l’iniziativa dei Baby Pit Stop
  • un elenco dei Baby Pit Stop della città metropolitana
  • la guida allattamento UNICEF

 

Speriamo che iniziative come questa vengano presto accolte e replicate anche in altri comuni e municipalità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento