Da 5 giugno 2009 0 commenti Leggi tutto →

Paggetti e damigelle: consigli per l’abbigliamento

ADV

Ho già parlato in un mio post precedente dei ruoli che ricoprono i paggetti e le damigelle. Oggi vorrei cercare di darvi alcuni consigli per trovare l’abito giusto da far indossare ai bambini durante la cerimonia. Innanzitutto ricordatevi che per i bambini è importante sentirsi a proprio agio.

Certamente, per un giorno almeno, tutti i bambini sono felici di poter indossare un vestito elegante e particolare ma rifuggite dalla tentazione di farli sembrare delle piccole statuine. La tradizione vuole che sia la sposa a seguire la scelta e partecipa all’acquisto dell’abito. La sposa può decidere che l’abito delle damigelle sia simile al suo, ma è comunque sufficiente che ricordi un particolare di quello della sposa.

L’abito sia per le bimbe che per i bimbi deve avere un taglio classico ma nello stesso tempo semplice. Per quanto riguarda i tessuti: d’inverno è preferibile il velluto scuro ( blu, verde o bordeaux ), oppure in alternativa si può optare con il taffetà oppure le flanelle in tinta unita. Per la stagione primaverile-estiva la scelta è più libera. Consiglio le fibre naturali e i tessuti freschi: cotone, seta cruda, mussola, lino, pizzo Sangallo e organza.

Per i paggetti più piccoli, va benissimo il pantaloncino corto al ginocchio, mentre per i più grandi è necessario il pantalone lungo. Le camicie devono essere sempre morbide con ampi colletti bordati. Per le damigelle, c’è l’imbarazzo della scelta! I marchi più importanti presentano ogni anno collezioni davvero belle e originali. Il vestito deve avere una lunghezza media. Eviterei il lungo, sarebbe un po’ eccessivo.

I colori sono sempre declinati nei toni pastello: avorio, crema, rosa, lilla o azzurro polvere. I modelli vengono arricchiti sempre da un particolare: applicazioni floreali, piccoli fiocchi, oppure ricami con cristalli e strass. La gonna può essere ampia a ruota con sottogonna in tulle o anche più morbida e leggera.

Le scarpe devono essere assolutamente comode. È bene che vengano utilizzate prima a casa in modo che i piedini si abituino. Per le bambine vanno bene i sandali oppure le ballerine, i colori più indicati sono l’avorio o il nero ma vanno benissimo anche l’argento o l’oro. Per i bambini è meglio andare sul classico: scarpe inglesi stringate color cognac o nere.

Scrivi un commento