Da 11 giugno 2018 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Palestrina “Into the Forest” della Tiny Love … un Luna Park per i neonati!

Palestrina “Into the Forest” della Tiny Love_neonato palestrina

Prima di diventare genitori si pensa, erroneamente, che i bambini nei primi mesi della loro vita, non potendo né parlare né camminare, non abbiano bisogno di svagarsi o di svolgere delle attività ludiche.
Appena nascerà il vostro piccolo vi accorgerete immediatamente di quanto in realtà i neonati dimostrino interesse per ciò che li circonda, e giorno dopo giorno siano sempre più interattivi verso le attività che gli vengono proposte. Naturalmente si parla sempre di attività semplici e “basic”, ma che al neonato serviranno per sviluppare il proprio apprendimento motorio e cognitivo.

Palestrina “Into the Forest” della Tiny Love_ palestrina vista dall'alto

Per il mio secondo bambino ho avuto l’opportunità di provare la palestrina “Into the Forest” Gymini deluxe della linea Tiny Love della Dorel, che dire: un vero e proprio “Luna Park” per i neonati (come ama definirla la sorellina maggiore)! Non avendola avuta per la mia primogenita non credevo potesse essere così divertente per un bambino. Quanto mi sbagliavo! Federico adora passare del tempo nel suo personale parco giochi in compagnia dei simpatici personaggi della linea “Into the Forest”. Al momento il suo preferito è sicuramente il castoro, visto che pian pianino è riuscito ad afferrarlo e tirarlo a sé.
La palestrina “Into the Forest” Gymini Deluxe, oltre ad essere bellissima da vedere, grazie ai colori accesi e alla cura nei dettagli del cuscino e dei personaggi della foresta, è molto utile per intrattenere il neonato e allo stesso tempo supportarlo nello sviluppo motorio e cognitivo. È strabiliante vedere come il nostro piccolo di appena cinque mesi ogni volta che lo adagiamo sul morbido cuscino faccia delle piccole conquiste, come ad esempio riuscire a prendere gli animaletti con le sue manine paffutelle…

Palestrina “Into the Forest” della Tiny Love_ primo piano animaletto

La mia esperienza positiva con la Palestrina “Into the Forest” Gymini Deluxe

Come avrete già capito, questa palestrina della Tiny Love ci ha letteralmente conquistato! Dico “ci” perché oltre me, mio marito e il piccolo Federico, anche la sorellina grande si diverte a intrattenere il suo fratellino nel piccolo “Luna Park” 🙂
Usandola quotidianamente mi sono accorta di quanto sia importante per mio figlio avere un momento in cui sentirsi veramente libero di giocare con giochi alla sua portata ma senza essere chiuso all’interno di una culla o un lettino. Normalmente posiziono la palestrina sul letto matrimoniale e passo del tempo con lui a scoprire i suoni, le melodie e le luci del simpatico picchio. Per ora preferisce stare nella posizione supina, e ama passare del tempo a rotolarsi di qua e di là sul cuscino per afferrare i personaggi e lo specchio. Crescendo credo apprezzerà molto anche i giochini “tattili” presenti sul cuscino. Ora è divertentissimo vedere le sue smorfie quando per sbaglio si vede allo specchio. 🙂
Posso tranquillamente affermare che la palestrina “Into the forest” è un ottimo compagno di gioco del neonato fin dalla nascita, perché il gioco si evolverà con il bambino e sarà il bambino stesso che nel tempo deciderà come utilizzarlo: con gli archi e i personaggi, oppure solo il cuscino e gli animali della foresta li terrà direttamente in mano per “interagirci” meglio. Mi sembra già di vedere il nostro Federico in giro per casa con il simpatico picchio che riproduce suoni e musiche…

Palestrina “Into the Forest” della Tiny Love_neonato che gioca

Se per il vostro bambino cercate un gioco sicuro, di ottima qualità, divertente e utile per lo sviluppo cognitivo e motorio, allora vi consiglio la palestrina “Into the Forest” della Tiny love. Nonostante le apparenze è poco ingombrante; dopo l’utilizzo si può facilmente piegare e riporre nella sua comoda custodia in plastica così da evitare che si sporchi.

Allora vi aspetto per raccontarmi come i vostri bambini amano giocare con la palestrina, Federico a volte la usa in modi “astrusi”, per esempio si aggrappa agli archi come fossero delle liane! :-)))

 

 

#tinylove #momentsofwonder

 

 

Post realizzato in collaborazione con Tiny Love 

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/