Pane senza sprechi: facciamo un dolce!

ADV

 

È stato stimato che ogni giorno solo a Milano vengono buttati 180 quintali di pane: se fosse lo stesso in altre città  in tutta Italia ogni mese si butterebbero  24200 tonnellate di pane;  in contrasto con i gravissimi  problemi di malnutrizione diffusi nel mondo.

Altroconsumo e il Codacons hanno chiesto ai negozianti di abbassare significatamente il prezzo del pane dopo le 18, per limitare questo assurdo spreco.

È stato anche calcolato che ogni italiano in un anno butta via 27 kg di cibo, in pratica è come se ogni cittadino buttasse nella spazzatura 550 euro di cibo ogni anno; in tempi di crisi questo è senz’altro un dato su cui riflettere.
Il pane alimento antico e diffusissimo si presta in cucina a molteplici e gustose preparazioni: ricchi ripieni, gnocchi, polpette e  golosi dolci.

E per evitare sprechi nel nostro “piccolo” ecco la ricetta di una deliziosa torta semplice da preparare con il pane avanzato.

TORTA DI PANE, AMARETTI E CIOCCOLATO

Ingredienti:
200 gr pane grattugiato
200 gr di amaretti sbriciolati
200 gr di cioccolato fondente grattugiato
180 gr di zucchero
2 uova
3/4 bustina di lievito per dolci
200 ml di panna fresca
40 ml di latte (4 cucchiai)
10 ml di olio di semi (1 cucchiaio)
1 bicchierino di liquore
zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Sbriciolare il pane secco nel mixer con le lame, fate lo stesso con gli amaretti e setacciare i due ingredienti con il lievito.

Utilizzando le fruste elettriche montare molto bene le uova con lo zucchero, quindi, rimestando con un cucchiaio di legno, aggiungere alternativamente la panna, il pane insieme agli amaretti e il lievito, ed il liquore, l’olio, il latte e il cioccolato fondente tritato passato nel mixer.

Versare il composto in una tortiera a cerchio apribile di 24 cm. di diametro imburrata e cosparsa di pangrattato e cuocere in forno caldo a 170° per circa 45 minuti, verificando la cottura con uno stecchino. Far raffreddare la torta, sformarla e cospargerla di zucchero a velo.
Buonissima!!!

Immagini:
agendaonline.it

Scrivi un commento