Passeggini: quali accessori comprare

ADV

L’acquisto del passeggino, come della carrozzina, deve tenere conto di tante caratteristiche. Abbiamo visto come ormai siano molto diffusi i sistemi modulari, quelli che permettano di passare dalla navicella al passeggino con un solo telaio, sul quale agganciare anche l’ovetto. Oggi vediamo quali sono gli accessori di passeggini e carrozzine che è bene avere. E che, se non sono già compresi nel pacchetto, sono da acquistare perchè molto utili.

  • L’ombrellino: in estate è necessario per fornire ancora più ombra al vostro piccolo e proteggere la sua pelle delicata dal sole. Si attacca sul telaio del passeggino o della carrozzina, sul davanti. Solitamente si riesce a regolare.
  • La zanzariera: nelle giornate estive è facile uscire di sera. Il bebè si potrà addormentare mentre noi prenderemo  un gelato, ma bisognerà proteggerlo dalle zanzare con una bella zanzariera.
  • Copertina per la pioggia: utile soprattutto se passerete le estati in montagna, ma fondamentale comunque, visto che la pioggia colpisce in qualsiasi stagione;)
  • Fodera o materassino per estate: può essere che l’azienda produttrice del vostro passeggino non l’abbia a catalogo, ma i negozi per l’infanzia sì. In estate il bimbo suda, avere una fodera o anche un materassino di spugna che assorba il sudore e che si possa lavare è molto utile.
  • Sacco per l’inverno: lo so, non è stagione… ma se avete intenzione di fare un elenco di regali da proporre ad amici e parenti, inserite anche il sacco per l’inverno o il coprigambe, potrete portare in giro il vostro bimbo anche con le temperature più basse!

Buoni acquisti!

Fonte:

bebeconfort.com

Scrivi un commento