Paura del parto? Rischi il cesareo!

ADV

Ho pensato al parto sempre con grande angoscia, la paura più forte della gioia di diventare mamma! Il mio primo figlio è nato con un taglio cesareo in anestesia totale, non che avessi gravi problemi a parte l’ipertensione ma l’utero era alto, posteriore e chiuso (le parole esatte del ginecologo), e cosi anche con la stimolazione era tutto ancora “sigillato”.

Ho sempre pensato che forse era un po’colpa mia: la paura ha bloccato il travaglio naturale! Adesso uno  studio dei ricercatori del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Universitario di Linkoping in Svezia conclude proprio questo: la paura del parto naturale accresce le probabilità di ricorso al taglio cesareo.

Una teoria dedotta esaminando il parto di 353 donne che avevano dichiarato di essere spaventate dall’ evento e di altre 579 future mamme più tranquille. I dati hanno rivelato che l’induzione al parto è stata effettuata nel 16,5% delle gestanti “piuttosto in ansia” mentre solo nel 9,6% dell’altre “coraggiose”; alta anche la percentuale di parto con taglio cesareo nelle future “mamme impaurite” sia che si trattasse di cesareo programmato o necessario.

Con il senno di poi (il ricorso al cesareo, ho rifiutato anche l’epidurale, mi ha sollevata ero quasi felice di farlo), avrei voluto vedere mio figlio nascere perché manca un capitolo importante nella storia della mia maternità! E per voi mamme come andata?

1 Comment on "Paura del parto? Rischi il cesareo!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Giorgia scrive:

    Il cesareo era l’ipotesi più probabile all’ultima visita con la mia ginecologa..perchè nonostante fossi già dilatata di 1 cm la mia piccola è sempre stata un pò cicciotta..e la mia ginecologa aveva paura che essendo primipara non sarei riuscita a fare un parto naturale…e ho rischiato in effetti di finire in sala operatoria per tutte e 15 le ore di travaglio che mi sono fatta…me le sono fatte tutte perchè volevo a tutti i costi provare a partorire naturalmente nonostante ad ogni ora l’ostetrica mi controllasse scuotendo la testa perchè la piccola non si incanalava…beh alla fine vista la mia determinazione hanno provato a vedere se c’era qualche possibilità…è stata durissima…Viola è nata di 4,040 kg,prima figlia…e tutti ancora mi chiedono come abbia fatto, essendo io tra l’altro piccola fisicamente!!!
    lo rifarei mille volte…l’emozione di metterla fisicamente al mondo e vederla con il cordone ombellicale attaccato ancora dentro di me…niente di più grande!!!!!!

Scrivi un commento