Da 15 maggio 2010 1 commento Leggi tutto →

Paura della gravidanza e del parto, ostacolo a rimanere incinta?

ADV

Alcune donne hanno paura della gravidanza e del parto. Ci sono donne che hanno avuto un travaglio e un parto difficili per il primo figlio e hanno difficoltà ad avere un secondo figlio. E donne, invece, abituate a tenere sotto controllo il loro aspetto con diete e allenamento al cui pensiero della perdita di questo controllo sul loro corpo può essere sconvolge, con serie ripercussioni sulle loro probabilità di rimanere incinte.

La paura del parto è anche un elemento importante del bagaglio psicologico di alcune donne e può influenzare la capacità di procreare. Alcune donne possono avere paura di perdere il controllo sul proprio corpo durante il travaglio, possono preoccuparsi di non essere in grado di gestire il dolore, possono essere spaventate dai rischi (spesso solo percepiti) che il parto comporta.

Magari si conosce qualcuno che ha avuto una terribile esperienza del parto, a volte è difficile evitare di ascoltare tremende storie sul parto raccontate da amici, familiari e colleghi, e questo può spingerle a riconsiderare l’idea di diventare mamme.

Lo stesso può succedere agli uomini: possono andare nel panico al solo pensiero di vedere la loro partner soffrire e il loro bambino “in pericolo” durante il parto. Molti uomini, in realtà, non gradiscono essere presenti durante il travaglio e il pensiero di dover vivere questa “iniziazione” può condizionare il loro desiderio di paternità.

Se pensate di coltivare dentro di voi la paura della gravidanza o del parto, dovreste informarvi il più possibile evitando di parlare con amici che possono peggiorare la vostra ansia. In tal modo potete comprendere i rischi (percentualmente molto bassi, in verità) che si corrono nel caso in cui le cose dovessero andare storte.

Per quanto riguarda la paura di perdere la vostra forma fisica pre-gravidanza, mangiando in modo appropriato (e non “per due”) e facendo esercizio fisico durante la gestazione, nella maggior parte dei casi, le donne perdono i chili che hanno messo su durante la gravidanza poco dopo il parto e i cambiamenti del loro corpo sono quasi impercettibili.

E vi assicuro (da mamma) che quando ci si ritrova con un meraviglioso marmocchietto tra le braccia, si dimentica qualsiasi tipo di cambiamento fisico, piccolo o grande che possa essere 😉

Voi avete sofferto di questo tipo di paure? Pensate che abbiano influenzato il concepimento?

Immagini:
images.com by Stock Connection
images.com by Smart.MAGNA
images.com by Design Pics

1 Comment on "Paura della gravidanza e del parto, ostacolo a rimanere incinta?"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. claudia scrive:

    si io non mi son mai fatta mettere incinta perche’ non voglio sentire dolore nemmeno per un figlio e ho il terrore delle doglie non ne voglio sapere,al massimo farei un cesareo.ho gia’ 38 anni.

Scrivi un commento