Paura di una gravidanza: per una adolescente su due!

ADV

Sono mamma di una adolescente e questi dati aggiungono qualche ansia in più nel rapporto non facile con una figlia di 16 anni:  pensate per il 47 per cento delle adolescenti italiane (quindi una su due) i rapporti sessuali,diventano fonte di preoccupazione per paura di una gravidanza indesiderata, mentre  impensierisce meno il dubbio di contrarre malattie sessuali.
In questi giorni si è concluso a Roma un convegno nazionale della SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia) che proprio a fronte di queste problematiche ha indicato una proposta per migliorare il livello di informazione.

Il prof. Nicola Surico nel dibattito sottolinea :

Dobbiamo offrire più occasioni di contatto con gli specialisti, vanno aumentati gli spazi giovani, con grande senso di responsabilità stiamo lavorando per la riconversione delle strutture ginecologiche,chiediamo alle Istituzioni di destinare parte di queste risorse umane ed economiche a potenziare i servizi per gli adolescenti, in ospedale e sul territorio: meno della metà dei consultori vi dedica alcune ore settimanali.

Nonostante una diffusa disinformazione le teenagers hanno una vita sessuale precocissima e nonostante la paura di una gravidanza indesiderata non usano precauzioni adeguate, aumentando per questo non solo i rischi per la salute ma anche ansia e stress dopo ogni rapporto. Tanto preoccupate  ma non protette: il 37% affronta la prima volta senza precauzione, un terzo (31%) ignora i metodi contraccettivi e il 20% sceglie il coito interrotto.

Il servizio di help line della SIGO attivato nel 2007, conta quasi 11mila richieste di aiuto e per i ragazzi è a disposizione un numero verde e un servizio e-mail con un esperto a disposizione nel sito www.sceglitu.it.

Il mio dubbio di mamma però è questo: quanti adolescenti scelgono una adeguata contraccezione e i Media offrono una giusta e chiara informazione?

Fonte:corriere.it

Immagini:newscinema.it

Scrivi un commento