Da 14 settembre 2012 0 commenti Leggi tutto →

Peaches Geldof, il passeggino si ribalta e non lascia il telefonino

ADV

Se fosse capitato a voi cosa avreste fatto? Peaches Geldof, figlia della rock star Bob,  porta a spasso per le vie di Londra il passeggino con il piccolo Astala. Chiacchiera, come molte mamme fanno, al telefono. Spinge il passeggino con una mano sola e incappa in una delle tante buche  che costellano, per fortuna, non solo i marciapiedi italiani ma anche quelli inglesi. Il passeggino di ultima generazione si ribalta, il bebè cade a terra e la mamma nel frattempo cosa fa? Imperterrita, senza lasciare il proprio iPhone, raccoglie il fagotto, e lo prende in braccio. Sull’altra spalla il telefonino e la telefonata prosegue…

Cosa avete pensato quando avete visto queste immagini? Io mi sono augurata che fossero un falso. Se così non fosse, e la ragazza pare si sia affrettata su Twitter a dire che il bebè non si era fatto nulla e che la colpa era della scarsa manutenzione dei marciapiedi londinesi, sarebbe da chiedersi fino a che punto siamo arrivati.

D’altra parte  quante di voi hanno visto gente parlare al telefonino mentre si guida, magari con i bimbi in macchina. Io lo scorso week end ho persino sorpassato un uomo che mandava sms mentre era al volante…

 Che non sia venuto in mente a questa giovane mamma di smettere immediatamente la telefonata per poter soccorrere meglio il proprio figlioletto e accertarsi che stesse bene è inquietante. Tralasciando il fatto che il piccolo non era legato al proprio passeggino, altra mancanza di non poco peso, mi sono posta una domanda. Siamo schiavi a tal punto di queste nuove tecnologie o è la ragazza ad essere un po’ sopra le righe? Cosa ne pensate?

Fonte:

tmz.com

Postato in: bebé a passeggio
Tags: ,

Scrivi un commento