Da 24 settembre 2012 2 Commenti Leggi tutto →

Peluche su misura per bambini creativi

ADV

Peluche creati da Wendy Tsao, sito web childsown.com

L’attività di Wendy Tsao, una mamma americana molto creativa, è nata per caso: suo figlio Tim aveva bisogno di un pupazzo che alla scuola materna lo aiutasse ad addormentarsi. E la mamma non ci ha pensato su due volte: ha preso un disegno del bambino e l’ha realizzato in stoffa, precisamente così com’era stato tracciato e colorato dal bambino.

Dalla realizzazione degli ordini per peluche personalizzati, che Wendy Tsao ha ricevuto a scuola, da parte dei genitori dei compagni del figlio, alla creazione  di un sito web, childsown.com, tramite cui raccogliere  i disegni di bambini ovunque nel mondo, per poi realizzare i peluches e venderli,  il passo è stato apparentemente breve. Ovvio che fosse così, data l’originalità dell’idea e la bellezza dei manufatti.

Guardate per esempio l’immagine che ho scelto per la cover, che si intitola “Io e la mamma“, da un disegno realizzato da Jordan, 5 anni: la mamma grande, con le mani enormi e le braccia spalancate, in un gesto di accoglienza, e il bambino davanti a lei, piccolo, che sembra quasi cercare protezione tra le braccia della sua mamma, ma che ha mani altrettanto grandi e fa lo stesso gesto con le braccia. Io la trovo bellissima, sarà forse anche perché ho una bimba di 5 anni e riconosco nei tratti di Jordan quelli della mia piccola.

La lista d’attesa di per farsi preparare un peluche al momento è chiusa, Wendy Tsao ha troppe richieste da smaltire. Però nel suo sito trovate una pagina che contiene le immagini e i link ai siti di altri realizzatori di peluche su misura, alcuni dei quali si sono ispirati a lei. Le idee, quando sono buone, fanno scuola.

Livia

Fonti: childsown.com

Il Venerdì di Repubblica

 

 

Tags: , ,

2 Comments on "Peluche su misura per bambini creativi"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Claudio scrive:

    Salve.
    Potrei mandare una foto e aver creato il peluche??
    Se si, quanto mi costerebbe??
    Grazie.

    • Livia scrive:

      Devi guardare nel sito linkato, che è in inglese. Trovi nel sito anche una pagina di siti amici con i link di chi fa i peluches in Europa. Perché questi arrivano dagli Stati Uniti e forse sarebbero un po’ costosi!

Scrivi un commento