Per la scuola un porta merenda fai da te

ADV

Hai preparato la merenda, mamma? I miei figli hanno ogni mattina questa preoccupazione, che supera di gran lunga quella riguardante libri e materiale scolastico. E ogni mattina infilo in un sacchettino di plastica di quelli da congelatore il panino (prosciutto o Nutella a seconda delle richieste).

Certo, ad essere un po’ fantasiose e abili nel cucito si potrebbe rendere un po’ più carino anche il sacchettino porta merenda, navigando in rete mi sono imbattuta in alcuni modelli da copiare. Se avete le mani di fata o se c’è in casa una nonna che desidera solo rendersi utile, provate a dare un’occhiata e ispiratevi.

Cominciamo da qualcosa di semplice, due pezzi di tessuto plasticato, o anche uno solo ripiegato, si chiudono i lati con una fettuccia di colore diverso e si applica un velcro.

fiskars.com

Questo è a mio avviso molto chic, la realizzazione è spiegata nei minimi particolari. E’ fotografato ogni passo, compresa l’esecuzione del fiocco piatto che copre la chiusura.

smashedpeasandcarrots.blogspot.com

Quasi tutti questi sacchetti sono realizzati con la tela cerata. Vi si potranno  infilare anche merende non confezionate e basterà lavarli con un po’ di detersivo e una spugnetta. Ecco altri esempi accompagnati da spiegazioni e tutorial fotografici.

marthastewart.com

tumblingblocks.net

Se invece non avete bisogno che il sacchetto sia impermeabile, ecco altri due porta merende dai quali prendere spunto. Una piccola e deliziosa borsetta, ad esempio.

firefliesandjellybeans.blogspot

O un sacchettino bianco (un po’ sporchevole, però) con un tenero ricamo.

purlbee.com

Buona merenda a tutti!

Fonte:

Craftzine.com

marthastewart.com

Purlbee.com

smashedpeasandcarrots.blogspot.com

tumblingblocks.net

www2.fiskars.com

firefliesandjellybeans.blogspot.com

Scrivi un commento