Da 27 maggio 2010 16 Commenti Leggi tutto →

Perdite di sangue dopo rapporti sessuali in gravidanza

ADV

rapporti sessuali in gravidanza

I rapporti sessuali sono consentiti per tutto l’arco della gravidanza, a patto che la futura mamma stia bene e non soffra di eccessiva attività contrattile o perdite di sangue e, quando la gravidanza è avanzata, si scelgano posizioni che evitino di comprimere la pancia.

Una conseguenza fisiologica e transitoria dei rapporti sessuali nell’attesa è la comparsa di lievi contrazioni uterine. Ciò è dovuto sia alla sollecitazione meccanica del rapporto stesso, sia agli effetti dell’orgasmo femminile, sia all’azione delle prostaglandine contenute nel liquido seminale. Non a caso per indurre farmacologicamente il travaglio si applicano sul collo dell’utero proprio prodotti a base di prostaglandine, ma in concentrazione superiore a quella presente nello sperma.

Perdite di sangue in gravidanza: le cause

L’attività contrattile stimolata dal rapporto sessuale può provocare una piccola perdita di sangue, dovuta alla rottura di un vaso capillare sul collo dell’utero, e alcune particolari condizioni possono favorire questo fenomeno. Si tratta, di solito, di perdite di piccola entità che si verificano immediatamente, durante o subito dopo il rapporto, e di colore rosa. Il sangue, infatti, non proviene dall’interno dell’utero, ma dalla cervice uterina e fuoriesce immediatamente senza avere il tempo di ossidarsi. Le perdite di sangue provenienti dall’interno dell’utero, che possono segnalare una minaccia d’aborto, sono solitamente di colore scuro, perché il sangue impiega più tempo a fuoriuscire e si ossida, assumendo un colore bruno.

Se le perdite si manifestano subito dopo il rapporto, sono di modeste entità e si concludono nell’arco di poche ore, non c’è bisogno di alcun controllo ginecologico. Occorre invece rivolgersi al medico se il sanguinamento è massiccio, paragonabile a quello di una mestruazione, e le perdite ed eventuali contrazioni non cessano dell’arco di poche ore. In questi casi, infatti, esiste il rischio che il rapporto sessuale abbia provocato uno scollamento della placenta. Quindi sarà bene aspettare qualche giorno prima di riprendere l’attività sessuale. Questo per consentire all’utero di rilasciarsi completamente ed evitare che la perdita possa ripetersi, generando ansia e preoccupazione.

Perdite di sangue: le condizioni che possono favorirle

Ma due condizioni possono favorire la comparsa di piccole perdite di sangue durante i rapporti sessuali in gravidanza: la presenza, sul collo dell’utero, di una piaghetta o di un piccolo polipo. La prima, che prende il nome di ectopia se la donna non ha ancora avuto figli, o di ectropion se ha già avuto altre gravidanze, è una piccola area di epitelio particolarmente congesto.

In gravidanza, quando per effetto degli ormoni la mucosa risulta più fragile, il tessuto della piaghetta può sanguinare al contatto durante un rapporto sessuale. Lo stesso accade se la donna ha un piccolo polipo cervicale. In entrambi i casi, la probabilità che si verifichi una lieve perdita di sangue è maggiore se è in atto un processo infiammatorio dovuto a eccessiva proliferazione batterica.

Blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Articoli consigliati

16 Comments on "Perdite di sangue dopo rapporti sessuali in gravidanza"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Jasmine scrive:

    salve, ho 18 anni. io ho appena fatto il test di gravidanza ieri ed è risultato positivo. oggi dopo aver avuto un rapporto con il mio fidanzato ho avuto un’abbondante perdita di sangue rosso con delle gocce molto dense. sono solo alle prime 2 settimane di gravidanza e ho paura che sia un aborto. poi ho anche delle contrazione al livello dei fianchi. vorrei dei consigli perchè sono molto preoccupata e in ansia. grazie in anticipo

  2. Alessandra scrive:

    Salve sono un po preocupata sono incinta da 8+2 questa e la 5 gravidanza e ieri ho avuto un rapporto con mio marito e subito dopo sono andata in bagno e asciugandomi ho visto delle perdite di sangue molto molto chiare proprio sul rosa chiarissimo mi devo preoccupare anche se è il 5 figlio sono molto preocupata…….aspetto una vostra risposta grazie

  3. Silvia scrive:

    Salve, sono una ragazza di 23 anni vorrei un informazione.. ho avuto rapporti non protetti col mio raga e ieri dopo il rapporto ho avuto 2 macchioline rosa.. potrebbe essere una gravidanza? La data del mio ultimo ciclo è il 26 ottobre.. aspetto una sua risposta xk sn in ansia…

  4. Giulia scrive:

    Salve, sono una ragazza di 24 anni e ho subito un intervento all’utero per l’asportazione di un polipo… dopo 16 giorni ho avuto un rapporto ed ho di nuovo perdite di sangue.
    Volevo sapere se posso stare tranquilla o era semplicemente presto e devo preoccuparmi!! Grazie

  5. Maddalena scrive:

    Buongiorno,sono una ragazza di 18 anni.Il 5 Aprile ho avuto un rapporto e subito dopo ho avuto perdite di sangue rosso vivo per 5 giorni.Era ciclo?O poteva essere altro?Grazie in anticipo!

  6. giulia scrive:

    Buonasera…
    Io ho 16anni e sono incinta di cinque mesi… Stamattina ho avuto con il mio fidanzato un rapporto sessuale… e dopo averlo fatto mi è uscito il sangue chiaro.
    Solo che dalle 11 di stamattina quando vado in bagno e mi asciugo, appaiono delle piccole macchie sempre di sangue chiaro… non so cosa fare se stare a riposo e aspettare domani oppure andare d’urgenza all’ospedale… Però vorrei che mi dicesse lei cosa devo fare…. Perché io non so dove sbattere la testa…mi dica lei…risponda subito…è urgente…io ho provato a scriverle da stamattina ma per via della linea iinternet è un casino…grazie

    • Marianna scrive:

      Ciao Giulia,

      io ti consiglio di chiamare il tuo ginecologo e comunque, andare in Pronto Soccorso, dove potranno verificare l’origine delle macchie.

  7. ornella scrive:

    buongiorno sono ornella sono incinta di 4 settimane sono un po preoccupata xk o delle perdite di sangue dopo aver fatto l amore con mio marito e ma ieri dopo il rapporto mi e uscito sangue rosso vivo e anke mio marito era macchiato sul pene cosa
    puo essere mio marito e preoccupato k io lo abbia perso cm dovro fare qualcuno mi puo dare un consiglio

    • Marianna scrive:

      Ciao Ornella, le perdite di sangue possono avere cause molteplici, per cui, ti consiglio di andare dal ginecologo oppure di farti visitare in pronto soccorso, in modo che un ginecologo possa controllare il buon andamento della gravidanza. Facci sapere, ok?

  8. ambra scrive:

    ciao sono incinta da 4 settimane e avendo avuto 2 volte rapporto o avuto perdite di sangue cosa puo essere? sono preookk

  9. miriam scrive:

    Buongiorno,
    Io sono una ragazza di 25anni e sono incinta quasi al nono mese di gravidanza dovrei partorire a settembre…. ieri sera avendo rapporti con mio marito alla fine ho avvertito delle perdite di sangue ke sono durate tutta la notte a dir la verità mi sono spaventata, che cosa sara’ successo…. ho tanto paura per il mio bimbo devo consultare il medico?
    Spero mi rispondiate al piu’ presto percje sono molto preoccupata…
    Grazie
    Saluti Miriam

    • Paola scrive:

      Miriam…scusa per il leggero ritardo nella risp… ascolta secondo me dovresti consultare il medico… sempre che tu nel frattempo non l’abbia già fatto!!!! In fondo sei al termine della gravidanza …. tienimi informata se vuoi!

  10. miriam scrive:

    Buongiorno,
    Io sono una ragazza di 25anni e sono incinta quasi al nono mese di gravidanza dovrei partorire a settembre…. ieri sera avendo rapporti con mio marito alla fine ho avvertito delle perdite di sangue ke sono durate tutta la notte a dir la verità mi sono spaventata, che cosa sara’ successo…. ho tanto paura per il mio bimbo devo consultare il medico?
    S

Scrivi un commento