Da 31 marzo 2010 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Pesce d’aprile: scherzi e disegni da fare coi bambini

 

pesce d'aprile giallo

Domani è il primo aprile, il giorno degli scherzi. Quella del pesce d’aprile è un’usanza piuttosto diffusa nel mondo, la sua origine non è chiarissima, si pensa che sia legata al cambiamento del calendario attuato da Carlo IX, che ha spostato l’inizio dell’anno dal primo di aprile al primo gennaio. In questa giornata sia Italia così come in altri paesi come la Francia, soprattutto tra i bambini è d’uso disegnare un pesce e attaccarlo sulla schiena di qualcuno che, ignaro, girerà con il biglietto appiccicato e sarà oggetto degli scherni della gente.

Non amo gli scherzi, ma penso che sia vero, come ho letto, che per i bambini il potersi prendere gioco degli adulti almeno per un giorno attaccando alle loro schiene i pesciolini o sottoponendoli a qualche burla sia molto divertente.

Ecco allora che anche il pesce d’aprile diventa un’occasione per coinvolgerci coi nostri figli in attività che ci facciano stare bene.

Pesce d’aprile: scherzi da fare insieme ai bambini

Possiamo pensare con loro a qualche scherzetto da giocare al papà, o ai nonni, o ad altri amichetti. Ecco alcuni esempi:

  • se piove, riempire di coriandoli l’ombrello: quando verrà aperto, cadranno tutti addosso al malcapitato che lo userà
  • raccontare ad amici e parenti che all’ora tale sul canale tale nella tal trasmissione sarete presenti anche voi e invitare tutti a sintonizzarsi per potervi vedere… peccato che sia tutto falso!
  • mettere nel cassetto del papà le calze di qualche altro componente della famiglia e viceversa
  • dire ai nonni che si ha assolutamente bisogno di un qualche oggetto che in realtà non esiste e vedere se, data la loro generosità, di danno da fare per procurarlo.
  • un grande classico, scambiare il sale con lo zucchero
  • e spazio alla fantasia, purchè non si superi il limite!!

Pesce d’aprile attività da fare con i bambini

Se invece gli scherzi proprio non vi vanno a genio, diveritevi a disegnare e colorare coi vostri bambini tantissimi pesciolini di ogni forma, colore e grandezza. Potrete poi invitare i bimbi ad attaccarli sulla schiena di tutti quelli che conoscono, metterli nella borsa della spesa della nonna o nel portafoglio del papà, appiccicarli sui finestrini delle macchine degli amici.

Ecco qualche esempio di disegni che potrete utilizzare.

Direttamente da Filastrocche.it, dei bellissimi pesciolini azzurri.

Potrete scaricare il pdf, stampare e incollare.

Oppure un pesce da vignetta come questo del fumettista Federico Cecchin (che ringraziamo per il disegno)

pesce d'aprile rosa by federico cecchin

o questi, piccoli e simpatici

Pesce daprile disegni

O questa bella pesciolina da colorare

Inventate, create  e … ATTENTI AL PESCE D’APRILE!

Scrivi un commento