Che pesce dare ai bambini per lo svezzamento

bambino che mangia il pesce

È giunto il momento dello svezzamento, di abituare i nostri bimbi a gusti nuovi. Il pesce è un alimento molto importante nella dieta dei piccoli come in quella dei grandi. La domanda che si pongono molte mamme è proprio questa: quale pesce dare ai bambini? Cosa è meglio per i più piccoli?

LEGGI ANCHE: frutti di mare, ai bambini si possono dare? 

Perchè il pesce è importante nella dieta dei bambini?

Il pesce è un alimento ricco di proprietà utili alla crescita e allo sviluppo dei bambini. Primi fra tutti gli Omega 3, acidi grassi polinsaturi essenziali, utili a prevenire le malattie cardiovascolari e alcune malattie infiammatorie, a favorire lo sviluppo delle capacità cognitive e, pare, anche a prevenire le allergie. Il pesce, inoltre, è meno grasso della carne, contiene meno tessuto connettivo e risulta quindi più digeribile. L’ideale per la dieta di un bebè! Tra i tanti pesci, quali preferire per lo svezzamento?

LEGGI ANCHE: svezzamento preparare il brodo con la pentola a pressione 

Quale pesce dare ai neonati per lo svezzamento?

L’indicazione di tutti i pediatri è quella di iniziare con i pesci più digeribili e dal sapore più delicato. Sono solitamente consigliati il nasello, il merluzzo, la platessa, la sogliola, la coda di rospo proprio perchè le loro carni bianche e magre dal sapore delicato risultano essere l’ideale per il primo svezzamento dei bebè. Ma il punto è anche un altro rispetto alla digeribilità e al gusto: quale pesce è più sicuro? Anche in questo caso tutti sono concordi su un fatto: l’ideale sarebbe il pesce meno inquinato.

No quindi ai pesci di taglia grossa, come il pesce spada e il tonno, perchè più ricchi di mercurio. Sì al pesce azzurro di media taglia, che nuota a media profondità e non in superficie, dove galleggiano gli elementi inquinanti. No al cefalo perchè vive nei porti, sì allo storione, soprattutto a quello allevato in Italia in acqua corrente.

LEGGI ANCHE: svezzamento quando introdurre il pesce 

pesce per svezzamento bambini

È meglio il pesce fresco o quello surgelato per i bambini?

Pesce fresco o surgelato? Cosa è meglio per i piccoli? Il pesce fresco ha fatto un viaggio, breve se mediterraneo, decisamente più lungo se pesce oceanico. Quello surgelato solitamente viene congelato direttamente in nave, appena pescato. In questo caso il prodotto surgelato presenta meno rischi dal punto di vista igienico e mantiene inalterata la qualità nutrizionale del prodotto. Il tutto a patto che il pesce sia surgelato in nave (solitamente sulle confezioni c’è scritto) e che venga rispettata la catena del freddo.

 

Scrivi un commento