Pigne profumate fai da te per lavoretti di Natale e autunno

ADV

 

pigne profumate fai da te

Come realizzare delle pigne profumate fai da te per le decorazioni e i lavoretti di Natale? Ecco i nostri consigli

Oggi vi parliamo di come realizzare le pigne profumate. Siamo in autunno e molti di noi stanno già pensando a cosa preparare per il Natale. Bisogna pur portarsi avanti, vero? Se state già sfogliando riviste o navigando tra i siti web alla ricerca di nuove idee per lavoretti e addobbi di Natale, ecco cosa abbiamo trovato per voi: le pigne profumate, che si possono sistemare in una ciotola insieme ad altri addobbi natalizi o utilizzare per altri lavoretti.

Pigne profumate fai da te: come fare

Di cosa abbiamo bisogno per rendere profumate le nostre pigne? Ecco gli ingredienti

  • pigne lavate e asciugate (qui potete scoprire come pulirle)
  • spezie varie (cannella, chiodi di garofano, anice stellato, zenzero)
  • colla (vinavil o spray)
  • pennello
  • sacchetto di plastica
  • oli essenziali (scegliete il profumo che più vi piace e che più si addice al lavoretto)
  • bottiglietta spray per vaporizzare

Potete scegliere di fare le pigne profumate utilizzando la colla o, più al naturale, vaporizzandole solo con oli essenziali e acqua. Vediamo entrambi i metodi

Pigne profumate fai da te con spezie e colla

  • Scegliete le spezie che preferite, alle quali potreste aggiungere anche delle essenze profumate. Sistemate le spezie in una busta di plastica.
  • Mettete le pigne su un piatto, una teglia o un cartone e spennellatele con un velo di colla vinavil (in alternativa, ma è più complesso e va fatto in esterno da un adulto) spruzzate la colla spray.
  • Infilate le pigne nel sacchetto di spezie, chiudete il sacchetto e agitate
  • Toglietele dal sacchetto, adagiatele su un piatto o una teglia e lasciatele asciugare
  • Eliminate le spezie in eccesso con una leggera spennellata.

Pigne profumate con essenze

Non volete spargere per tutta la casa le spezie? Utilizzate come “profumatore” le essenze che preferite. Essenza di cannella, di pino, di arancia, di patchouli potrebbero fare al caso vostro.

Infilate le pigne in un sacchetto di plastica, aggiungete quattro o cinque gocce di essenza e tenete chiuso ermeticamente il sacchetto per qualche giorno (una settimana circa). Estraete le pigne e il loro profumo si spargerà per la casa!

Pigne profumate con oli essenziali vaporizzati

Per distribuire meglio gli oli essenziali che avrete scelto per le vostre bigne potreste utilizzare una bottiglietta spray a cui aggiungere acqua e qualche goccia di essenza. Spruzzate le pigne e poi chiudetele in un sacchetto di plastica. Anche in questo caso basterà tenere chiuso il sacchetto per un paio di giorni per avere delle pigne profumatissime.

 

 

 

Scrivi un commento