Da 24 novembre 2008 2 Commenti Leggi tutto →

Più intelligenti dopo il parto

ADV

Come è possibile che una donna riesca a fare tante cose contemporaneamente, a conciliare in modo così perfetto gli infiniti ruoli che famiglia e società le richiedono e le attribuiscono? Certo, l’equilibrio è fragile, non consente disattenzioni e richiede davvero delle capacita extra! Ma come è possibile che solo una mamma le possieda?

A svelarci il segreto delle mamme, oggi, è una ricerca dell’University of Richmond, in Virginia, secondo la quale, dopo il parto, la donna svilupperebbe delle capacità mentali straordinarie.

Tali capacità aumentano memoria, apprendimento e reattività. La nuova situazione (che dura anche decenni) proteggerebbe la mamma anche dalle malattie degenerative. A provocarla sarebbero le fluttuazioni ormonali durante parto o allattamento, responsabili di variazioni nelle dimensioni e nella forma di molte aree del cervello.

E’ in questo modo che la ricerca tenta di dare una spiegazione scientifica di quella capacità, tipicamente materna, di superare ogni ostacolo per il bene dei figli. Un piccolo passo verso la scoperta dell’origine dell’istinto materno?

2 Comments on "Più intelligenti dopo il parto"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Paolo scrive:

    Osservando mia moglie, arrivata al terzo figlio, ho proprio l’impressione che la teoria del deficit intellettivo che si accumula progressivamente sia decisamente vera…..

    😉
    Daiii sto scherzando!!!!

  2. Livia scrive:

    La cosa mi conforta: gira una voce contraria a questa tesi, secondo la quale il deficit intellettivo che una madre accumula dal secondo figlio in avanti è irrecuperabile.
    Per quel che mi riguarda avrò anche sviluppato capacità mentali straordinarie, ma dimentico con una preoccupante frequenza le pentole sui fornelli accesi.
    Sarà che sono concentrata esclusivamente sul bene dei miei figli, e poco importa se ogni tanto brucia la cena?

Scrivi un commento