Arriva il freddo: si possono portare i bambini nella fascia o nel marsupio?

ADV

Siamo a novembre, arrivano le giornate fredde e  umide e chi è abituato a uscire con il proprio bimbo ben comodo nella fascia o nel marsupio come fa ? Bisogna rinunciare e passeggiare solo con il piccolo in carrozzina? No, certamente! Basta avere qualche piccola accortezza e le passeggiate con i nostri piccoli ben comodi e caldi nella loro fascia si potranno continuare a fare. Ricordiamoci, infatti, che il contatto corpo a corpo di mamma e bambino contribuisce a mantenere caldi entrambi.

Come portare in giro, quindi, i nostri bimbi senza il timore che soffrano il freddo? Ecco qualche consiglio.

  • fatevi prestare (anche dal marito) una giacca particolarmente ampia sul davanti. Sistemate il bebè nella fascia vestendolo non pesante (niente tutone, ad esempio) infilatevi la giacca e chiudetela di modo che possa uscire la testa del piccolo, che rimarrà ben caldo a contatto con voi e con il vostro cappotto. Questa soluzione potrà essere presa in considerazione solo se decidete di portare il bimbo davanti e in posizione eretta.
  • mettetevi una giacca o un cappotto, sistemate la fascia e infilatevi il piccolo, a sua volta ben coperto con il tutone. Io facevo così con i miei figli… In questo caso, se volete salvare i vostri capispalla da rigurgiti o sbavature, è bene che sistemiate tra la testa del bebè e il cappotto una spugna (basta anche un bavaglino un po’ grande). Questa soluzione è ottimale anche per le altre posizioni.
Ricordatevi inoltre che, come dicono le nonne, se le estremità del corpo sono fredde, il bimbo soffrirà il freddo. Mettetegli, quindi, un bel cappellino per riparare la testa e, se optate per la seconda soluzione, assicuratevi che i piedini siano coperti e al caldo.
Buona passeggiata a tutte e continuate a seguirci, nei prossimi post vedremo alcune giacche pensate apposta per la mamma che porta i bimbi d’inverno.
Fonte:

Scrivi un commento