Da 17 febbraio 2009 0 commenti Leggi tutto →

Portare i bambini: la fascia lunga

ADV

Ebbene sì, sono una mamma canguro! Che ha portato e porta tutt’ora spesso la sua cucciola d’uomo avvolta nella fascia lunga. La fascia lunga, un semplice pezzo di stoffa di circa 5 metri che, avvolto ed annodato con cura, mi permette di mantenere vivo quel contatto corporeo così fortemente presente fra me a la mia cucciola nei 9 mesi della gravidanza.
Con il contatto corporeo la mia bimba acquista fiducia, si sente protetta ed amata, piange di meno… in una sola parola… è più felice! (e naturalmente lo sono pure io!).

Amo portare la mia piccola in fascia, e lei lo apprezza altrettanto, visto che si addormenta sempre beata!

Efficace nelle crisi di pianto per le coliche gassose o nei momenti in cui bisogna prendere sonno, io la uso come valida alternativa alla carrozzina (prima) e al passeggino (ora).

Decisamente più’ funzionale nei luoghi piccoli o con la presenza di barriere architettoniche, ti permette di avere le mani libere per farle la spesa o le faccende domestiche e per la schiena… decisamente un toccasana se paragonata al semplice “tenere in braccio” o ai marsupi tradizionali.

Per altre informazioni clicca qui.

Io ho una Ella roo proprio quella della fotografia…

Fascia lunga Ella roo

Fascia lunga Ella roo

ma in commercio ne esistono di molteplici marche, modelli, lunghezze e colori.

La fascia lunga mi sembra la più versatile perché (dopo aver imparato per bene le legature!) ci si può sbizzarrire in mille modi…

Su youtube esistono molti video che ne spiegano l’utilizzo, ne ho raccolti alcuni per voi!

La culla per i piccini

Sul fianco

Fronte strada

Sulla schiena

Scritto da Barbara – Mi racconto

Scrivi un commento