Pulizie di casa: qualche consiglio, per la cura dei tappeti

ADV


Quante di noi vorrebbero avere la bacchetta magica per pulire e riordinare la casa in un attimo? Ci state pensando, sarebbe bello! E invece tocca riboccarsi le maniche ..e giù con olio di gomito. Oggi ecco un aiutino con qualche dritta, dal sito www.tappeti.it,  per la pulizia e la cura dei tappeti.Per chi ama i tappeti la pulizia diventa una fatica in più. Per pulire quotidianamente i tappeti utilizzate il battitappeto elettrico o l’aspirapolvere. Evitate l’uso di aspirapolvere industriali o troppo potenti.

Evitate smacchiatori e prodotti chimici, che rischiano di lasciare aloni antiestetici ed è assolutamente controindicata la candeggina.

In caso di piccole macchie causate da alimenti o bevande, si può intervenire con alcuni facili passaggi: asportate eventuali residui evitando di espandere il materiale sulla superficie del tappeto poi con uno straccio o una spugna pulita e dell’acqua tiepida con una soluzione di detersivo per indumenti, specifico per lana, strofinate delicatamente sulla parte interessata.

Personalmente una volta a settimana metto a rovescio il tappeto sul pavimento e camminandoci sopra ritrovo la polvere che non è riuscita ad eliminare l’aspirapolvere. Quando lo rigirate ripassate l’aspirapolvere e igienizzate con  un po’ di vapore o passate con uno straccio pulito imbevuto in una soluzione di acqua e bicarbonato.

Immagini:
tuttoperlei.it

Postato in: Lifestyle

Scrivi un commento