Quando un bambino può viaggiare davanti?

ADV

Quando i bambini possono viaggiare davanti?

Quando un bambino può viaggiare davanti? ” Per la maggior parte dei genitori attenti a come trasportare i propri bimbi in auto questo è il dubbio maggiore. Far sedere il proprio bimbo davanti può essere utile per averlo sotto controllo o perchè, quando si ha un altro fratellino o sorellina, spesso è necessario che un adulto stia dietro a distrarre il più piccolo. Se la normativa per il trasporto dei bambini in auto è conosciuta e chiara per alcuni argomenti, riguardo a se e quando far viaggiare il proprio bambino sui sedili anteriori il dubbio serpeggia. C’è addirittura chi ha chiesto alla polizia municipale e non è riuscito ad avere risposte certe in merito.

Vediamo quindi di fare chiarezza partendo dall’unico dato certo: la normativa per il trasporto dei minori, consultando l’articolo 172. Ecco i punti fondamentali relativi a ciò che ci interessa:

  • i bambini di statura inferiore ai 150 cm e ai 36 kg di peso possono viaggiare in auto solo con un dispositivo di ritenuta adeguato al peso e omologato
  • i bambini assicurati al sistema di ritenuta omologato possono viaggiare anche in assenza di altri adulti al di fuori del guidatore, mentre se non sono sistemati su seggiolini e /o rialzi non possono mai viaggiare, neanche se hanno un adulto che li prende in braccio o che sta dietro con loro
  • il dispositivo di ritenuta (seggiolino o rialzo) può essere sistemato in auto sia nei sedili posteriori che in quello anteriore di fianco a chi guida
  • se il posto anteriore è munito di air bag, è obbligatorio disattivarlo se il seggiolino è posto contro il senso di marcia, se il seggiolino è secondo il senso di marcia non c’è obbligo di disattivare l’air bag
  • il conducente, se è assente chi esercita la patria podestà sul bambino o chi lo sorveglia, è tenuto ad assicurarsi che il minore sia legato correttamente e che si mantenga tale.  Se non lo fa, ne risponde… (ecco perchè io continuo a insistere affinchè i gli amici dei miei figli si mettano la cintura quando li trasporto, ma che fatica farsi obbedire!)

In punti questo è ciò che dice la normativa riguardo al quesito che ci interessa. In breve possiamo affermare che un bambino può viaggiare davanti solo se il sedile anteriore è fornito di dispositivo di ritenuta (seggiolino o rialzo) adeguato al peso e omologato. Non ci sono limiti di peso, età o altezza, basta che ci siano i seggiolini giusti.  Questo è ciò che dice la normativa. Certo è che se si può, è sempre meglio sistemare i bambini nei sedili posteriori…. Speriamo di esservi stati utili e se avete qualche amica che ha lo stesso dubbio vostro, fatele leggere il nostro post o andate a consultare direttamente la normativa. Buon viaggio!

Scrivi un commento