Quando si può dare la pesca ai bambini?

ADV

quando si può dare la pesca ai bambini

Quando si può dare la pesca ai bambini? Da quale mese? Siamo quasi in estate e questo è il periodo della frutta più buona. Chi ha bimbi in età da svezzamento starà sicuramente pensando a come e quando introdurre albicocche, pesche, anguria. La premessa che vi facciamo sempre è di seguire sempre le indicazioni del pediatra di base, ma in questo post vi daremo qualche suggerimento su quando dare la pesca ai bambini e come.

LEGGI ANCHE:ciliegie in gravidanza si possono mangiare?

Dare la pesca ai bambini: quando e come

Da che mese si può cominciare a dare la pesca ai bambini? Sicuramente non prima dei sei mesi. La pesca, così come l’albicocca può essere allergizzante e proprio per questo alcuni medici preferiscono spostare a 10 mesi l’età in cui si può introdurre la pesca.

In ogni caso se il bambino ha prurito o pizzicore subito dopo aver mangiato la pesca o anche solo dopo averla toccata, o se lamenta mal di pancia, è meglio verificare con il vostro pediatra se il bambino è allergico o no ed escludere questo frutto succoso e saporito dalla dieta.

LEGGI ANCHE:anguria ai bambini

quando si può dare la pesca ai bambini

 

Come dare la pesca ai bambini?

Se ai bimbi più grandi si può dare il frutto intero, ben lavato (meglio se biologico) e lasciare che lo addentino sbrodolandosi (ebbene sì, anche questo è estate!) ai più piccoli potremmo tagliarla a pezzettini. Saranno in grado di prenderla con le mani e di mangiarla da soli anche loro. E quali ricette con la pesca potremmo provare per i nostri bimbi?

Eccone alcune molto semplici:

  • un ghiacciolo di pesca frullata
  • un frullato di pesca e yogurt
  • una mousse di pesca matura schiacciata con la forchetta e mela grattugiata
  • succo di frutta alla pesca fatto in casa

LEGGI ANCHE: dolci estivi per bambini ricette facili

 

 

Scrivi un commento