Da 29 dicembre 2008 0 commenti Leggi tutto →

Quante belle pance

ADV

Tutte le donne (o quasi tutte) se hanno portato a termine una gravidanza ricordano con piacere le immagini e le sensazioni che provenivano dalle loro pance in crescita. Anche chi ha avuto una gravidanza difficile – secondo me – rimpiange un po’ quel periodo magico di unione completa con un’altra creatura, quel periodo in cui tutto sembrava sorridere e in cui le attenzioni degli altri erano di gran lunga superiori alla norma.

Le pance delle donne gravide sono belle, perché nasconderle? Si sta diffondendo un nuovo genere fotografico detto pregnancy picture, che valorizza appunto le pance di chi è in attesa.

Una di queste fotografe di pance è Marta Valenti, che sostiene che “Alle donne succede qualcosa quando crescono una vita, una trasformazione che illumina il loro viso di una meraviglia segreta“, una meraviglia che chi ha avuto la fortuna di avere una gravidanza ricorda bene.

Le donne che Marta Valenti fotografa sono ritratte nei luoghi che queste frequentano abitualmente, mentre camminano in un parco, per esempio, e sono persone che la contattano appositamente per farsi ritrarre.

In una fase della vita come la gravidanza, in cui nella donna si susseguono con una velocità impressionante notevoli cambiamenti fisici e psicologici, uno scatto fotografico ci può dare l’illusione di fermare l’attimo, di creare un momento di standby, in cui riflettere su quello che ci sta accadendo.

Scrivi un commento