Da 15 aprile 2010 0 commenti Leggi tutto →

Rapporti sessuali per rimanere incinta

ADV

Le coppie che provano a concepire prendono spesso l’abitudine di avere rapporti solo nel periodo in cui pensano che la donna sia fertile. Ciò si trasforma in un tacito accordo tra i due partner. Ogni mese per alcuni giorni pensano che “valga la pena” fare sesso, anche se possono avere rapporti sessuali solo un paio di volte in questa fase, mentre durante il resto del mese non succede nulla perché “non c’è motivo”.

Tuttavia ciò è dannoso per due ragioni. Prima di tutto, se si sta provando a concepire, si ha bisogno di ottimizzare le proprie possibilità facendo l’amore spesso. In secondo luogo, se si hanno dei rapporti sessuali solo in un breve lasso di tempo ogni mese, quando lo si farà di nuovo il mese successivo gli spermatozoi in attesa di essere eiaculati saranno diventati vecchi. Di conseguenza, una maggiore quantità di essi sarà meno motile, anomala o addirittura morta.

Per la fertilità dell’uomo è meglio se vi è un continuo ricambio di spermatozoi attraverso l’eiaculazione. Se questa non avviene molto spesso, infatti, le possibilità di concepire sono compromesse. Poiché l’ovulo può essere fecondato soltanto nelle 24 ore successive all’ovulazione, e gli spermatozoi riescono a sopravvivere per due o tre giorni nel tratto riproduttivo femminile, è importante che vi siano spermatozoi freschi, attivi e sani. Dunque sarebbe meglio avere rapporti intimi ogni due o tre giorni e non solo nel periodo in cui si pensa di essere fertili.

Ma il desiderio sessuale cambia quando la coppia sta provando ad avere un figlio. Infatti i primi giorni molti trovano che la loro vita sessuale sia migliorata, poiché può essere liberatorio non dover usare contraccettivi, ed è probabile che ciò non sia mai accaduto prima. , dunque non aver bisogno di preoccuparsi di questo può sembrare molto erotico e sessualmente liberatorio.

Per altre coppie, tuttavia, dopo la decisione di avere un figlio la vita sessuale inizia a risentirne. Ciò accade, di norma, dopo quattro o cinque mesi, quando la gravidanza non è arrivata e hanno cominciato a insinuarsi ansia e tensione, ma il processo può iniziare in qualunque momento se si decide di “pianificare” il sesso fin dal principio.

Quindi se vi trovate in questa situazione e la vostra vita sessuale e la libido non sono più come una volta, non siete affatto soli. E’ necessario stare tranquilli, fare un piccolo sforzo e continuare a dialogare, in modo da poter riportare la propria vita sessuale sulla retta via 😉

Immagini:
images.com by Image Source

Scrivi un commento