Da 9 dicembre 2010 4 Commenti Leggi tutto →

Regali di Natale per i bambini: i giochi di società

ADV

Quando ero piccola una nota pubblicità diceva: “Regali, regali, ma quali regali ….” Penso sia la frase più giusta in questo periodo 😉 Sì quali regali? In questo periodo mi sta capitando questo… i nonni vogliono sapere cosa devono regalare ai piccoli, le amiche ti chiedono cosa può piacere ai bambini, gli zii lo stesso insomma bisogna pensare e suggerire idee adatte in modo che tutti siano contenti e che Babbo Natale porti i doni giusti sotto l’albero 😉

Dopo le cucine giocattolo e le principesse Disney ecco è arrivato il momento dei giochi di società! Ce n’è per tutti i gusti, tutte le tasche ma soprattutto per tutte le età! Il bello dei giochi di società è che riescono a diventare un piacevole passatempo per le giornate invernali per tutta la famiglia. Così durante le vacanze di Natale, sarà bello starsene al calduccio, grandi e piccini radunati intorno ad un tavolo pronti a “sfidarsi” a suon di parole, carte, battaglie navali ecc.. Di seguito ecco alcuni dei giochi di società che possono diventare degli ipotetici regali di Natale per i bambini.

Io comincerei con “Indovina Chi” con cui bisogna indovinare il personaggio della carta pescata dall’avversario, prima che lui indovini il vostro! Bisogna formulare domande precise per cercare di eliminare più personaggi possibili fino a farne restare uno solo… ma sarà quello giusto? 😉

Dopo cosa ne dite del classico “Gioco dell’Oca” ma quello che vi propongo è in una versione molto originale con doppio cartellone. Sì due percorsi fatti uno con fiabe classiche e l’altro con le favole di Fedro ed Esopo… insomma un modo simpatico per giocare con i più piccoli che sono dei veri estimatori di favole.

Mentre per le signorine a cui non possono non piacere le famose fatine ecco il gioco “Winx, il ballo”. Un gioco che potranno fare insieme alle loro amichette in un pomeriggio gareggiando tra di loro a chi arriva puntuale alla serata di gala!

Ora invece mi dite chi di voi non ha mai giocato a “Monopoli” 🙂 … Questa è una nuova versione tutta dedicata al classico mondo Disney. Le pedine sono raffiguranti Cenerentola, la Bella e la Bestia e molti altri personaggi della fantasia Disney che si destreggiano tra case, castelli e un’ambientazione da favola!

Questo invece è il gioco che fa impazzire il mio ometto: “Forza 4”. Un gioco di strategia che in questa versione la griglia diventa doppia per giocare con il doppio degli amici e raddoppiare il divertimento!

“Uno” è il gioco che mio figlio ha cercato di insegnare ai nonni la scorsa estate con pochissimi risultati, visto che son abituati alla “Scopa” o al “Tressette” :). In questa versione del gioco di carte più venduto al mondo ci sono, oltre alle classiche carte, altre carte speciali che movimentano il gioco rendendo imprevedibile.

“Scarabeo” invece è il gioco che preferisco! Lo trovo divertente e poi è un buon allenamento per la mente. In questa versione sarà il famosissimo Geronimo Stilton ad accompagnare i più piccoli nell’impresa di trovare le parole più lunghe e simpatiche per poter vincere la partita.

Come vedete ce n’è davvero per tutti i gusti! Se volete date un’occhiata anche qui troverete tanti giochi simpatici, divertenti ed educativi per grandi e piccini… ma naturalmente non dimenticate che il classico gioco per il Natale è la Tombola! Non è Natale senza aver urlato almeno una volta “TOMBOLA!” 🙂

Immagini:
toyx.it
gianlucapistore.com

4 Comments on "Regali di Natale per i bambini: i giochi di società"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. eloisa scrive:

    i nostri mitici giochi…vero paola….belle idee davvero i “classici” son sempre i migliori!!!

    • Paola scrive:

      eh…i classici, anche se rivisitati in qualcosa, sono sempre i più belli… forse perchè noi li ricordiamo così! 😉

    • Marianna scrive:

      Io e mia sorella giocavamo sempre a “Indovina chi” e ci divertivamo un sacco! Che bei ricordi…

      • Paola scrive:

        … io invece, oltre la classicissima tombola, dove perdevo sempre.. ma mi divertivo un sacco sentire mio nonno che chiamava i numeri a modo suo 🙂 … giocavo spesso con mio fratello al gioco dell’oca… che ridere.. quando si arrabbiava perchè perdeva 😉 ….

Scrivi un commento